vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il rottamatore Matteo Renzi stravince anche a Vasto

Più informazioni su

VASTO. Sono durate circa un’ora le operazioni di spoglio per le primarie. I seggi del Pala BCC di via Conti Ricci hanno raccolto i voti di 1685 elettori.

1066 sono stati i voti per il sindaco di Firenze Matteo Renzi

409 i voti per Gianni Cuperlo

196 i voti per Giuseppe Civati

4 le schede bianche e 10 le schede nulle.

Domenico Molino, consigliere comunale del Pd che fin dall’inizio ha aderito ai rottamatori, il movimento con cui Renzi chiese un rinnovamento di generazione e di idee al suo partito, al centrosinistra e all’intera classe politica.

Molino questa sera è riuscito a dimostrare di aver puntato sul candidato giusto. Non è stato facile per il consigliere vastese sostenere Matteo Renzi, la sua campagna a favore del rottamatore è iniziata con pochi “amici” ma con il tempo è riuscito a conquistare diversi esponenti del Pd e tanti rappresentanti del centrodestra che hanno voluto dare a Renzi la possibilità di dimostrare che il cambiamento è possibile.

Per Domenico Molino dopo questo importante risultato c’è un’altra sfida da vincere quella per le prossime elezioni regionali.

A San Salvo gli elettori sono stati 1112.

Renzi 726 voti

Cuperlo 333 voti

Civati 49 voti

1 scheda bianca, 3 schede nulle.

 

Paola D’Adamo   paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su