vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Golden Lady: "A Natale dateci un lavoro sicuro"

Più informazioni su

VASTO. Un lavoro e un futuro meno travagliato. E’ il regalo che i lavoratori della ex Golden Lady chiedono per Natale. “Una richiesta legittima”, affermano i sindacati. Per più di 300 famiglie il 2013 è stato un anno terribile. Venti giorni fa a Roma è maturato un nuovo percorso di riconversione. 
“Dopo di allora non abbiamo più ricevuto risposte dalle Istituzioni. Vorremmo indicazioni sullo stato delle cose”, sollecitano Giuseppe Rucci (Cgil),Franco Zerra (Cisl) e Arnaldo Schioppa (Uil). E intanto slitta a dopo Natale la decisione del giudice del lavoro del Tribunale di Vasto, Elio Bongrazio sulla richiesta di concordato preventivo. 
Sia i sindacati che i politici del territorio il 22 novembre scorso uscendo dalla sede del ministero dello Sviluppo economico avevano preannunciato tempi lunghi per la nuova riconversione a step. Entro fine anno tuttavia era previsto il riassorbimento di 80 lavoratori da parte di un gruppo nazionale del settore servizi. L’accordo romano prevedeva  periodici incontri con le istituzioni. 
“Invitiamo la Regione al rispetto degli accordi. Ad oggi non abbiamo ricevuto nessuno comunicato istituzionale”, dice Giuseppe Rucci. “I lavoratori sono molto preoccupati. E’ importante avere indicazioni. Sappiamo che il consigliere regionale Nicola Argirò è impegnato per questo. Sarebbe bello se prima di Natale riuscissimo a fare il punto della situazione”. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com).

Più informazioni su