vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pari per Vastese e Cupello. Vasto Marina vince ma è baruffa

Più informazioni su

VASTO. Vince in casa il Vasto Marina per due a zero grazie ad un rigore realizzato da Tomeo al 6′ della ripresa e il raddoppio di Stivaletta al 47′. Punti importanti che permettono ai vastesi di salire terz’ultimi in classifica superando proprio il Civitella Roveto sconfitto oggi all’Aragona e l’Altinrocca. Baruffa nel finale. A fari spenti da quanto riportato dal presidente Baccalà dopo alcune frasi rivolte ai giocatori e mister del Vasto Marina e una bottiglietta lanciata è iniziata la discussione e rissa. Un ragazzo robusto ha colpito negli spogliatoi due del Civitella. In ospedale sono finiti refertati un giocatore, il capitano del Civitella Roveto, e il massaggiatore. Due tac per il capitano. Società che chiede giustizia e il presidente del Vasto Marina risponde che nel caso di querela avverrà una contro querela per minacce. La Polizia indaga su quanto accaduto. 
Virtus Cupello pareggia in casa contro il River Casale 65. Di Sputore il goal del vantaggio di testa dopo una bella azione sulla sinistra di Fonseca e Antenucci. Il pareggio per gli ospiti arriva al 26′ della ripresa ad opera di Ferrante che anticipa tutti di testa. Un punto che porta la Virtus a quota 17 punti a un punto dalla zona retrocessione, sopra proprio ai rivali odierni del River Casale.
Miglianico vice uno a zero con rete al 10′ del secondo tempo di Gialloreto. 
La Rosetana vince in casa per due a zero grazie alle reti di Mariani al 42′ del primo tempo e Bizzarri al 48′ del secondo tempo.
Il big match tra le protagoniste del campionato, San Nicolò e Avezzano porta il San Nicolò a confermarsi prima in classifica. Padroni di casa che vincono 3-1: al 25′ Cini, al 33′ Laboni, all’8′ della ripresa Cini completa l’opera. Accorcia le distanze Di Genova al 14′ del secondo tempo.
Il Capistrello perde in casa due a zero sabato nell’anticipo contro la Torrese. In goal al 3′ del primo tempo Capparella e al 20′ della ripresa Pigliacelli.
La matricola Acqua e Sapone vince in casa per 4-1 contro l’Altinrocca penultimo in classifica attualmente. Al 10′ in goal Di Lorito, al 15′ Schettino per l’Altinrocca pareggia i conti. Al 25′ della ripresa riporta in vantaggio l’Acqua e Sapone Di Lisio che poi fa la doppietta personale al 40′. Chiude i conti al 45′ Minutolo.
La Vastese 1902 pareggia fuori casa contro Montorio 88 per 2-2. Partita con diverse occasioni da goal sprecate dai vastesi. Biancorossi in svantaggio al 18′ del primo tempo: i ragazzi del Montorio vincono un contrasto, cross e anticipo di testa, Cialdini non può nulla.  Uno a zero Montorio. Al 37′ arriva il pareggio per mano di Soria con un preciso pallonetto. Nella ripresa al 38′ Torres porta in vantaggio la squadra allenata da mister Lemme. Si susseguono varie occasioni da goal non finalizzate da Soria che avrebbero permesso all’undici vastese di chiudere la partita. Viene annullato alla squadra anche un goal per presunto fuorigioco di Soria. Azione molto criticata dallo staff vastese. Vastese in 10 per l’espulsione di Triglione. Al 40′ del secondo tempo la beffa per i biancorossi. Palombizio, palla sul secondo palo trafigge il numero uno vastese. E’ due a due. Vastese 1902 che nella prossima sfida giocherà fuori casa con il Miglianico e che sale a quota 27 punti in classifica, quinta a pari punti con il Pineto. Prossimo avversario che staziona a 23 punti.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su