vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo vince contro il Francavilla che ufficializza Vecchiotti

Più informazioni su

SAN SALVO. Per la 17° giornata del campionato di Eccellenza in campo San Salvo, reduce dalla sconfitta con il Vasto Marina nel recupero infrasettimanale, e il Francavilla, sconfitto domenica dalla Virtus Cupello. Squadre in campo prima del fischio d’inizio con le magliette dedicate alla maratona benefica di Telethon, raccolta fondi di Avis presso il Centro Commerciale Insieme di San Salvo. Nel San Salvo squalificati squalificati Vitiello e Felice. I tifosi espongono lo striscione che recita: Nove mesi ti abbiamo aspettato.. Loris piccolo ultras ben arrivato”.
Al 2′ San Salvo in avanti. Scontro di gioco di Marinelli e il portiere.  Al 7′ Francavilla pericoloso.Riesce a chiudere bene Raspa su Lalli. E’ il 14′: Vinciguerra da dentro l’area di rigore prova a impensierire Di Quinzio. Al 17′ Contini, nella partita traghettatore della squadra ora affidata alla guida tecnica di Vecchiotti, batte un corner teso che la retroguardia sansalvese spazza rifugiandosi in corner.  Al 20′ corner per il Francavilla: batte Contini, Milizia raccoglie e tira. Palla che finisce di poco alta sopra la traversa.  Ci prova il San Salvo con un tiro dal limite dell’area. Nulla di fatto.  Al 32′ il Francavilla costretto a cambiare il portiere, entra D’Orazio ed esce Di Quinzio. Al 35′ San Salvo vicina al goal. Da calcio di punizione batte Quaranta, mette al centro, recupera Sasso che per poco dalla destra non beffa il numero uno del Francavilla. Ancora San Salvo. Cross di Sasso che per poco Antenucci non arriva a deviare in rete. San Salvo in vantaggio al 44′: passaggio smarcante di Pollutri, Antenucci come u falco in area prende palla e trafigge D’Orazio. AL 47′ Pagnello prova dalla sinistra a far male ai padroni di casa. La prima frazione di gioco termina sull’1-0.
Nella ripresa al 2′ punizione insidiosa del Francavilla battuta da Contini. Ancora Francavilla al 6′ con u tiro di Lalli. Al 7′ De Lucia-Spinello per il Francavilla conquistano il corner. Sugli sviluppi riesce a liberare la retroguardia del San Salvo. All’11’ palo colpito dal Francavilla con Lalli. Il San Salvo manda in campo Izzi per Vinciguerra. Al 13′ Contini per il Francavilla al limite dell’area stoppa, tira al volo a girare. Pallone che termina di poco fuori. Francavilla che spinge si più nella ripresa. Entra Cappelletti ed esce Sasso nel San Salvo. Il neo entrato crea subito scompiglio nell’area di rigore avversaria. Al 25′ Francavilla pericoloso in area di rigore. Pallone vagante che termina in corner. Francavilla spinge e San Salvo raddoppia: cross dalla sinistra di Izzi ancora una volta Antenucci on sbaglia. Al 28′ San Salvo 2-Fracavilla 0. Al 30′ gli ospiti riescono ad accorciare le distanze: Contini batte l’angolo e il numero 7 Galasso in mezza rovesciata insacca per il 2-1. Al 36′ Francavilla pericoloso. San Salvo si rifugia in corner. Entra D’Alesio esce Spinello per il Francavilla e per il San Salvo esce Alberico ed entra D’Aulerio. Al 41′ finisce sul taccuino dell’arbitro anche Giuliano. I tifosi del Francavilla espongono lo striscione: “Famiglia Di Biase non mollare”. Stessa sorte al 45′ per Quaranta nelle fasi concitate del finale di partita. Il San Salvo riesce a conquistare tre punti importanti in casa:
“Vittoria meritata. Abbiamo giocato una buona partita. Il calo nella ripresa è anche normale considerando che abbiamo giocato in settimana contro il Vasto Marina. Nulla da rimproverare. Punti importanti per rimanere nella parte medio alta della classifica. Come primo obiettivo rimane sempre la salvezza per noi, quel che verrà dopo è tutto di guadagnato” spiega a fine partita mister Gallicchio.
“Purtroppo abbiamo disputato una buona partita ma non siamo riusciti a portare punti a casa. Non mi piace parlare di se, ma… questo è il risultato speriamo già dalla prossima di ricominciare a fare punti in casa e un percorso positivo. Intanto ufficializzo l’arrivo del nuovo mister e faccio i complimenti ai ragazzi perchè hanno dimostrato di essere persone in gamba e serie” spiega un dirigente del Francavilla.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su