vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Gli alunni delle classi prime del Palizzi nel ruolo di guide turistiche

Più informazioni su

VASTO. Gli alunni delle classi prime C-D-E indirizzo Turismo dell’Istituto Economico-Tecnologico F.Palizzi di Vasto si sono recati martedì scorso a Roma per ammirare la mostra di Cleopatra presso il “Chiostro del Bramante”, accompagnati dai professori delle classi partecipanti: Rosaria Menna, insegnante di Storia, Lucia Bumma, insegnante di geografia, Fabrizio Scampoli, insegnante di Storia e da due insegnanti di sostegno.

La sveglia per tutti è suonata molto presto, infatti la partenza era prevista per le cinque e trenta del mattino presso il terminal.
Durante il tragitto verso la splendida città di Roma, i ragazzi,entusiasti all’idea di approfondire il loro studio sulla civiltà egizia attraverso una figura molto importante come quella della regina Cleopatra,hanno con piacere ascoltato alcuni compagni che si sono cimentati nel ruolo di piccole guide nella presentazione della mostra.

Sotto un cielo terso ed un sole luminoso,nonostante le basse temperature, il tour è iniziato con la sosta presso Castel Sant’Angelo, percorrendo lo spettacolare Ponte degli Angeli per poi arrivare al Chiostro del Bramante.

Grazie alle meravigliose opere esposte,gli alunni attraverso la loro immaginazione, sono tornati indietro nel tempo all’epoca dei grandi faraoni e delle maestose piramidi. Reperti e didascalie hanno consentito loro di ammirare gli usi e i costumi di una straordinaria civiltà, di cogliere il forte legame che c’era tra l’Egitto e Roma, soprattutto la grandezza di Cleopatra, famosa regina egizia, legata sentimentalmente a Giulio Cesare e Marcantonio, due grandi uomini,che hanno lasciato il segno nella storia romana.

Straordinaria è stata anche la seconda parte del tour.
Gli alunni hanno avuto la possibilità di sostare tra le bancarelle di Piazza Navona, all’ombra della meravigliosa fontana dei Quattro Fiumi,per l’occasione descritta con sagacia da alcune allieve,nel ruolo di guide. Non poteva mancare  una visita  al Pantheon! I ragazzi hanno proseguito per Campo dei Fiori,dove estasiati hanno camminato tra banchi di frutta e verdura e colto gli odori…   
Sfruttando le luci del tramonto,affascinati ed interessati,hanno percorso le vie del Ghetto per sostare infine davanti alla Sinagoga.
Sicuramente è stata una giornata indimenticabile, un modo diverso di fare scuola e di valorizzare le competenze dei ragazzi,che quando sono coinvolti danno il meglio di se stessi.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su