vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Vasto Marina vince contro l'Alba Adriatica: Giuliano e Di Sabatino

Più informazioni su

VASTO. Dopo la vittoria con il Civitella Roveto il Vasto Marina affronta l’Alba Adriatica. In campo dal primo minuto anche il neo acquisto Giuliano, ex San Salvo. Vasto Marina pericoloso già al 4′: punizione di Stanco, colpo di testa dell’argentino Manno da distanza ravvicinata che esce di un soffio.  All’11’ brutto fallo di Vero che viene ammonito dall’arbitro pescarese Ranalli.  Il match non regala emozioni fino al 25′ minuto in cui il Vasto Marina sfiora di nuovo il goal di testa. Questa volta con Menna. Al 31′ ammonito Pirelli per fallo in fase d’attacco. E’ il 33′ Giuliano porta i padroni di casa in vantaggio: cross dalla sinistra di Napolitano, Stivaletta viene anticipato dalla difesa, la palla arriva a Giuliano che con un missile la butta dentro. E’ uno a zero.  Ancora Vasto Marina con Stanco che con un tiro svirgolato dalla sinistra prova ad impensierire Masi. Vasto Marina che concede poco e nulla all’Alba Adriatica nella prima frazione di gioco. 
Nella ripresa prima azione da goal all’8′ ancora una volta targata Vasto Marina. Per poco Stivaletta non riesce a beffare con un pallonetto Masi. L’azione riprende e Stanco finisce sul taccuino dell’arbitro.Seconda ammonizione per il Vasto Maria. Padroni di casa che riescono a gestire bene il vantaggio. Prima sostituzione del match al 14′: dentro Spinozzi e fuori Di Nicola per l’Alba Adriatica. Al 15′ parte i contropiede Antonacci: a tu per tu con il portiere compisce la traversa. Palla che rientra in campo e viene spazzata dalla retroguardia vastese. Pericolo per il Vasto Marina. Al 19′ gli ospiti ci provano su calcio di punizione. Palla che termina di poco sopra la traversa. Ammonito Ianni al 10′. Partita sentita in campo e fuori.  Al 32′ calcio d’agolo, batti e ribatti in are e si salva il portiere dell’Alba Adriatica, Masi.  Secondo cambio per l’Alba Adriatico: entra D’Antonio ed esce Antonacci. Al 35′ per impedire una ripartenza fallo tattico e ammonizione per Ferragalli. L’Alba Adriatica manda in campo anche Prosperi. Al 41′ Spinozzi ha sui piedi l’occasione per il pareggio. Dopo una sgroppata sulla destra entra in area di rigore, si libera con un dribbling del difensore ma tira troppo debolmente e centrale permettendo a Antenucci di parare agevolmente. Match acceso nel finale. Viene espulso il numero dieci del Vasto Marina, Stanco. Entra Cesario ed esce Manno. Vengono concessi cinque minuti di recupero.  Alba Adriatica che si rende pericolosa negli ultimi minuti: al 46′ batti e ribatti i area e palla che termina fuori. Si salva il Vasto Marina.  La partita si chiude con il Vasto Marina in attacco.  Uno a zero e tre punti importati per la squadra del presidente Baccalà in chiave salvezza.
“La classifica non va male, ma non dobbiamo adagiarci e pensare a questo. Oggi non siamo riusciti a finalizzare quanto costruito. Non va bene uscire da partite giocate così senza aver preso nemmeno un punto. Dobbiamo lavorare bene su questo atteggiamento. Per ora auguro a tutti Buon Natale in attesa della prossima partita. E’ iniziato il girone di ritorno, le partite sono più accese, i punti importanti e dobbiamo agire di conseguenza” spiega il tecnico dell’Alba Adriatica, Di Serafino.
“Contento per aver segnato appena arrivato al Vasto Marina ma soprattutto per i tre punti conquistati contro una buona squadra. Abbiamo disputato una buona partita in cui abbiamo dominato e chiuso bene fino a venti minuti dalla fine. Nell’ultima parte del match abbiamo avuto qualche lapsus e lacuna ma siamo riusciti a destreggiarci e mettere in cassaforte i tre punti importanti in chiave salvezza. Siamo un buon gruppo e se ogni tanto in campo richiamo i più giovani lo faccio perchè ritengo che sia importante e buono per loro che qualcuno che ha un pò più di esperienza gli dia una mano e li aiuti. Ho un carattere brutto, magari lo dico in modo rude ma lo faccio solo per trasmettergli agonismo e perchè ci tengo al gruppo, a far bene e che loro crescano. Auguro anche io come l’allenatore dell’Alba Adriatica di trascorrere un buon Natale a tutti, tifosi e non. Lo faccio anche insieme a tutta la dirigenza del Vasto Marina calcio” conclude l’autore del goal decisivo, Ferdinando Giuliano
Vasto Marina-Alba Adriatica 1-0  Marcatori: 34’ Giuliano 
Vasto Marina: Antenucci, D’Alessandro, Napolitano, Spagnuolo, Menna, Benedetto, Giuliano, Stivaletta, Manno (90’ Cesario), Stango, Veron. A disposizione Gaspari, Labrozzi, Marinelli, D’Ottavio, Forte, Marchesani. Allenatore Precali
Alba Adriatica: Masi, Arietti, Tarquini, Ianni, D’Eustachio, Faragalli, Di Giorgio (84’ Prosperi), Di Nicola (59’ Spinozzi), Pirelli, Liguori, Antonacci (78’ D’Antonio). A disposizione Petrini, Scaramazza, Lelli, Ferretti. Allenatore Di Serafino Arbitro: Davide Ranalli di Pescara (Filippo Pellicciotta e Nicola Ferrante di Lanciano) Ammoniti: Veron (Vasto Marina), Ianni (Alba Adriatica), Faragalli (Alba Adriatica), Cesario (Vasto Marina) Espulsi: 32’ Pirelli (Alba Adriatica), 87’ Stango (Vasto Marina)   Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su