vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ripristinati i contributi a fondo perduto per l'avvio di nuove imprese

Più informazioni su

CHIETI. Ripartono i finanziamenti per l’Autoimpiego e l’Autoimprenditorialita’ gestiti da Invitalia. Ottanta milioni di euro gli incentivi previsti dal decreto legislativo 185 del 2000, rivolti a chi vuole mettersi in proprio e ai giovani che vogliono avviare o ampliare un’impresa. Da oggi e’ nuovamente possibile presentare domande di finanziamento.

L’invio delle domande era stato sospeso il 26 aprile 2013 per esaurimento dei fondi. Le agevolazioni per l’Autoimpiego e l’Autoimprenditorialita’ dal 1996 al 2012 hanno consentito la nascita di 105.000 nuove imprese, costituite da giovani e disoccupati, che hanno creato oltre 190.000 nuovi posti di lavoro, attivando investimenti per circa 5 miliardi di euro. Il 90% di queste iniziative e’ stato realizzato nelle regioni del Mezzogiorno.

Le agevolazioni possono essere richieste da parte di disoccupati o persone in cerca di prima occupazione, che avviano piccole attività imprenditoriali, sottoforma di:
NVITALIA: RIPRISTINATI I CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L’AVVIO DI NUOVE IMPRESELavoro autonomo (in forma di ditta individuale), per investimenti non superiori a 25.823 euro;
Microimpresa (in forma di società di persone), per investimenti non superiori a 129.114 euro;
Franchising (in forma di ditta individuale o di società), da realizzare con Franchisor accreditati con Invitalia.
La sede legale, operativa e amministrativa della nuova attività deve essere ubicata nelle regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Paola D’Adamo   paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su