vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Molino, Forte, Menna, Cianci e Masciulli alle regionali

Più informazioni su

VASTO. E’ in gran fermento la macchina organizzativa per le elezioni regionali del prossimo 25 maggio, quando gli elettori saranno chiamati a scegliere il nome del successore di Gianni Chiodi e del nuovo consiglio regionale.

Per ora i nomi  dei candidati alla carica di governatore sarebbero due. Luciano D’Alfonso ex sindaco di Pescara che attende ancora il risultato di sentenze che lo vedono impegnato al tribunale del capoluogo adriatico, e la cui candidatura è stata confermata anche dal segretario regionale del Pd, Silvio Paolucci. L’altra, sempre in casa centrosinistra, è quella del sottosegratario Giovanni Legnini che per la competizione regionale dovrebbe lasciare il suo ruolo al Governo entro il 21 gennaio.  

Il segretario regionale inoltre smentisce anche le probabili candidature della Senatrice Pezzopane e di Giovanni Lolli. Ma la partita sarà decisa dalle primarie che potrebbero essere in programma per domenica 2 marzo. 

Da discutere inoltre la data per l’elezione del nuovo segretario regionale del partito che non è escluso potrebbe slittare a dopo l’estate.  Certa per ora solo la coalizione,  a sostenere il Pd ci saranno  Sel, Idv, Centro Democratico, Psi, Scelta Civica e Lista del Presidente, ed un altro gruppo costituito da Futuro e Libertà e due liste civiche . I candidati locali per ora  dovrebbero essere: Domenico Molino (Pd) Giuseppe Forte (Pd), Alessandro Cianci (Sel), Masciulli e Piluso (PSI) Eliana Menna (IDV).  Per l’Udc i vertici del partito devono ancora decidere se sostenere la coalizione d centrodestra o centrosinistra. Confermata la ricandidatura del consigliere regionale uscente Antonio Menna e quella del Presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio.

Paola D’Adamo paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su