vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Antonio Di Pietro a Vasto per dire no alla ludopatia

Più informazioni su

VASTO. Questa mattina i rappresentanti locali dell’Idv hanno promosso in viale D’Annunzio a Vasto una raccolta firme per dire no al gioco d’azzardo ed alla ludopatia. Al gazebo insieme al consigliere provinciale Eliana Menna era presente anche l’Onorevole Antonio Di Pietro che ha incontrato numerosi cittadini. 

”E’ una battaglia – ha spiega Di Pietro – che il nostro partito sta conducendo ormai da qualche mese, fortemente voluta dal segretario nazionale Ignazio Messina, contro uno Stato che dovrebbe porre in atto tutte le condizioni necessarie per porre un freno a questo triste e preoccupante fenomeno.

Noi dell’ Italia dei Valori, siamo sempre vicini ai bisogni dei cittadini e lottiamo contro questa piaga sociale che ogni anno getta sul lastrico moltissime famiglie italiane’. Davanti a quella che deve essere considerata la nuova piaga sociale di questi tempi lo Stato si affanna a produrre inutili palliativi pur di fare disumanamente cassa sulla pelle dei poveracci. Il gioco d’azzardo impoverisce i poveracci ed arricchisce lo Stato. Il gioco d’azzardo non si può fare. Proprio l’altro giorno –ha spiegato Di Pietro- ho visto una signora giocare cinquanta euro. Non ha vinto niente e poi ha chiesto di poter giocare un euro, l’ultima moneta rimasta che voleva investire nel gioco per poter vincere ed acquistare almeno il pane. Ma insomma -a concluso Di Pietro- non possiamo arrivare a questo punto”.

Di Pietro inoltre ha anticipato la sua candidatura alle prossime elezioni europee. L’unico errore che non mi perdono –ha detto- aver candidato un uomo che non meritava la mia fiducia, Antonio Razzi”.

Paola D’Adamo  paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su