vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Maggiori controlli sulle strade provinciali per il ripristino del manto stradale dopo i lavori

Più informazioni su

CHIETI. Verifiche e controlli per assicurare il ripristino del manto stradale a seguito dei lavori di varia natura effettuati a titolo di concessione dalle imprese lungo l’intera rete delle strade provinciali. E’ questa la disposizione impartita dal Presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, al Dirigente del Settore Viabilità e al Responsabile del servizio Concessioni dell’Ente, che mira da una parte a tutelare il patrimonio provinciale dell’Ente, dall’altra a garantire agli utenti delle strade le condizioni minime di sicurezza.
“Mi sono pervenute numerose segnalazioni sullo stato in cui versano le strade dopo tali interventi – dichiara il Presidente Di Giuseppantonio. Abbiamo pertanto ritenuto opportuno procedere in tal senso, anche perché sono molteplici gli effetti negativi che potrebbero ripercuotersi sull’Ente in caso di mancata osservanza delle regole: si pensi ai pericoli e ai possibili incidenti che ne potrebbero derivare e ai relativi costosissimi contenziosi che di certo la Provincia di Chieti non può permettersi in questo momento, alla luce della quantomeno precaria situazione finanziaria. E’ nostro dovere agire per la tutela del patrimonio provinciale e per salvaguardare l’incolumità di tutti gli utenti della strada”.
“Riteniamo sia opportuno intensificare la vigilanza – rimarca l’Assessore provinciale alle Concessioni, Tonino Marcello – affinché si provveda al completamento dei lavori con conseguente ripristino del manto stradale. Abbiamo dato mandato al Dirigente e ai funzionari del Settore competente di operare una ricognizione scrupolosa per verificare il corretto andamento dei lavori. Spetterà a loro informare tempestivamente l’Ufficio Legale della Provincia qualora dovessero riscontrarsi fenomeni contrari alla normativa in materia di concessioni, in modo da applicare le sanzioni previste e intraprendere tutte le azioni di natura legale previste”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su