vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Quanto tempo occorre per approvare i regolamenti del referendum comunale

Più informazioni su

VASTO. “Quanto tempo occorre per approvare i due regolamenti attuativi dell’istituto del referendum comunale previsti dallo Statuto? Un giorno? Dieci giorni? Un mese? Tre mesi?
In tre mesi Matteo Renzi progetta di cambiare la legge elettorale… A Vasto è trascorso un anno e siamo ancora a zero o quasi”. E’ quanto sostiene l’associazione vastese Porta Nuova. 

“Eppure -spiegano i rappresentanti dell’associazione- il 14 gennaio 2013 il Consiglio comunale aveva approvato, all’unanimità, un Ordine del Giorno che “impegna il Sindaco ed il Presidente del Consiglio comunale a dar corso, nel breve tempo, alle procedure ed alle iniziative di carattere burocratico-amministrativo al fine di giungere alla definizione dei regolamenti, previsti dallo Statuto comunale e mai redatti”. Nel breve tempo.
Stiamo aspettando ancora.

L’abbiamo detto, e lo ripetiamo: la questione dell’assetto di Punta Penna, vale a dire il rapporto tra l’area industriale, le attività turistico-ricreative, le attività commerciali, la Riserva regionale, è una questione di primaria importanza, che riguarda la città nella sua interezza. Ma sino ad oggi è stata gestita da pochissimi.
Se qualcosa anche da noi può e deve cambiare, ebbene noi crediamo sia questo uno dei nodi essenziali. Per ora siamo costretti a constatare che, come purtroppo era ampiamente prevedibile, esaurita la piena della mobilitazione cittadina gli impegni presi vengono puntualmente ignorati”.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su