vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Guida in stato di ebbrezza: pugno di ferro delle forze dell’ordine

Più informazioni su

VASTO. Torna il week end. Occhio al bicchiere. Sono più di dieci le patenti di guida ritirate dall’inizio dell’anno per guida in stato di ebbrezza alcolica e centinaia di multe. Gli agenti della polizia stradale di Vasto e i colleghi dei reparti esterni inviati nel Vastese dal comando di Chieti adottano il pugno di ferro con chi, ignorando la legge, origina situazioni di pericolo per gli altri e per se stesso. 
Una settantina gli automobilisti incappati nell’autovelox delle forze dell’ordine nell’ultimo semestre 2013. La Polizia, ma anche i carabinieri aumentano i pattuglioni e i controlli per cercare di scoraggiare l’abuso di alcol e comportamenti scorretti. In estate e nel periodo delle festività di fine anno purtroppo aumentano gli incidenti. 
Spesso a provocarli è l’abuso di aperitivi, brindisi e  super alcolici. Centinaia gli  automobilisti sottoposti da inizio dicembre a alla prova dell’alcoltest sia sulle strade extraurbane che in città. Distribuite anche multe per eccesso di velocità e infrazioni al codice della strada. “La vita è troppo importante per essere distrutta da un bicchiere di troppo”, ricorda la polizia. “Quando alzate il gomito chiedete ad un amico di prendere il vostro posto alla guida dell’auto e chiamate un taxi”.
E anche la polizia municipale ha aumentato i controlli. Una grossa percentuale di incidenti avvenuti in città è stata provocata dall’ubriachezza. Spesso le vetture finiscono fuori strada abbattendo pali della segnaletica, cartelloni pubblicitari e guard rail. Le conseguenze per i conducenti non sono sempre lievi, purtroppo.  Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)  

Più informazioni su