vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Amministrazione ignora ricorrenza dei 70 anni dal cambio del nome della città

Più informazioni su

VASTO. Grazie al prof. Murolo, alla sua attenta e meticolosa ricerca storica, sappiamo che una ricorrenza importante, i 70 anni dal (ri)cambio del nome della nostra città, dopo gli anni più bui del Fascismo, è stata totalmente e colpevolmente ignorata dall’Amministrazione Lapenna.

“Nella Vasto dove proliferano associazioni culturali di vario genere-dichiara il consigliere comunale indipendente Davide D’Alessandro- nella Vasto dove il Club Unesco, il Centro Studi Rossettiani e la Società di Storia Patria cercano di occuparsi della beneamata Cultura, nella Vasto dove il Teatro Rossetti è messo a disposizione della Massoneria, nella Vasto dove il prof. Costantino Felice ne scrive la “Storia” pur sbagliando la data del cambio nome di un giorno (25 e non 24), nessuno, vi giuro nessuno, nemmeno il destino ha pensato di suggerire all’assessore Sputore o, meglio ancora, al Sindaco, che sarebbe stato d’uopo organizzare qualcosa perché un minimo di memoria storica è pur sempre necessario. Certo, per suggerire bisogna conoscere.

Ma a Vasto -conclude-chi fa Cultîure, anche grazie a cospicui finanziamenti pubblici, non conosce le date da ricordare e da celebrare. Peccato. Per la Cultura”.

redazione@vastoweb.com

 

 

Più informazioni su