vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Parente si rompe il crociato. L' "in bocca al lupo" di Vasto

Più informazioni su

VASTO. La notizia non è delle migliori. Parente, uno dei giocatori più validi della ArcAnthea Pallacanestro Lucca si è infortunato.  Il play vastese Davide Parente si è fatto male domenica durante il match tra la sua ArcAnthea e Ravenna in Lega 2 Silver e oggi l’esito è stato, purtroppo, lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. 
Davide si è fatto male durante il primo quarto e la sua stagione ora si può dire praticamente conclusa. Si interverrà chirurgicamente data la lesione. A Lucca, al momento terza in classifica alle spalle della Fortitudo Agrigento e Mobyt Ferrara, verrà meno uno degli elementi di spessore della squadra tanto che la società ha pensato di tornare sul mercato e può farlo fino al 28 febbraio termine ultimo entro cui il presidente Montorro potrà individuare ipoteticamente il sostituto del bravo vastese.
Tanti i messaggi di conforto al capitano Parente arrivati sia per telefono che attraverso le pagine dei social network. Alcuni recitano così:  “Terzo anno a Lucca,ora da capitano,da trascinatore,una gran persona prima ancora di un gran giocatore,si fa male rientra piazza una bomba da casa sua,esce tra gli applausi di tutto il palazzetto…..il giorno dopo si viene a sapere che è rientrato con il crociato rotto…….Non penso che bisogna dire altro!!!!!!!#20!!!!Dai Davide Lucca ti aspetta!!!!!!”.
“Dai Capitano! Il coraggio non ti manca. .noi ti aspettiamo per urlare ancora “Davide PA RE NTE!!!”#20 Lucca è con te”.
Ma il più bello è sicuramente l’incoraggiamento della moglie, Benedetta Bagnara, anche lei giocatrice di basket a Lucca e della Nazionale italiana: “Penso che ognuno di noi abbia un DONO, un dono talmente speciale che solo guardando in fondo al ️ capisci cosa possa essere… Vedo il tuo Dono splendente, si TU, hai quello della luce, della voglia di vincere, di arrivare e di ritornare più forte di prima, fisicamente e mentalmente.. La gioia e il sorriso che sempre mi hai insegnato ad avere , i tuoi SOGNI sono sempre li, stampati negli occhi, Abbracciali e Inseguili… Perché “gli eroi quotidiani danno sempre il massimo nella vita..” E tu sei questo eroe.. Ora vinciamo anche questa battaglia…. Love you”.
Ai messaggi di incoraggiamento si aggiungono in coro anche tutti gli amici Vastesi e abruzzesi. “Chi conosce Davide sa che tornerà più forte di prima. Non possiamo che fargli solo il nostro in bocca al lupo e abbracciarlo virtualmente con affetto. Forza Davide”. La redazione di Vastoweb si unisce al coro degli amici del bomber della Pallacanestro Lucca (come lo chiamano in tanti). Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su