vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Confronto in Procura tra De Fanis e l'ex segretaria

Più informazioni su

LANCIANO. E’ terminato dopo circa due ore l’interrogatorio di Luigi De Fanis. Pochi minuti invece è durato il confronto tra Luigi De Fanis e l’ex segretaria Lucia Zingariello negli uffici della Procura di Lanciano. I due nell’ufficio del pm Rosaria Vecchi e secondo i legali, che hanno partecipato al confronto, avrebbero confermato la circostanza del colloquio in cui De Fanis avrebbe riferito alla Zingariello della volontà di uccidere la moglie “pur di continuare la relazione con lei”.

De Fanis nell’interrogatorio ha spiegato che il tono del colloquio registrato dalla ex segretaria era “scherzoso”: anche la Zingariello avrebbe detto nel corso del confronto che non ha mai creduto alle parole di De Fanis. L’oggetto del confronto non ha riguardato altri aspetti della vicenda. Al confronto non ha partecipato la moglie di De Fanis, Rosanna Ranieri, parte offesa nel procedimento.

E’ la prima volta, dopo i rispettivi arresti, che i due si incontrano. Entrambi hanno lasciato il tribunale di Lanciano, da due uscite separate. Nell’ufficio del pm titolare dell’inchiesta, Rosaria Vecchi, e’ stata ascoltata anche la moglie dell’ex assessore regionale alla cultura, Rosanna Ranieri, parte offesa nel procedimento che vede indagato l’ex assessore per tentato omicidio.

Paola D’Adamo paoladadamo@vastoweb.com

 

Più informazioni su