vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Cambio della guida tecnica nella Virtus: arriva Antonaci

Più informazioni su

CUPELLO. Cambio alla guida tecnica della squadra in casa Virtus Cupello. Doppo la deblacle di domenica contro l’inarrestabile capolista San Nicolò (1-6 il risultato finale), il presidente Peschetola e la dirigenza hanno deciso di affidare le sorti della squadra al tecnico Roberto Antonaci. Il mister che la passata stagione ha traghettato nel post Lemme il Vasto Marina verso una salvezza dura e insperata, dovrà vedersela con una squadra che deve recuperare morale, credere nel proprio potenziale e iniziare a fare risultato nonostante il calendario gli remi contro. Ritrovare la sostanza un pò smarrita nelle ultime partite.
Il successo in casa Virtus manca dal 5 Gennaio in cui i ragazzi allenati da Memmo vinsero per 2-0 in trasferta contro il Montorio.  Da allora sconfitta a Capistrello (3-1), sconfitta in casa contro la Rosetana, zero punti anche contro Avezzano nella Marsica, pareggio con Miglianico in casa per 1-1, di nuovo sconfitta contro la diretta concorrente per la salvezza, l’Altinrocca, per 1-0 in trasferta, pareggio interno contro l’Acqua e Sapone targata Naccarella, sconfitta contro l’Alba Adriatica e ultima sconfitta contro San Nicolò. C’è bisogno di una scossa, di una reazione e di farlo nel più breve tempo possibile se si vuole puntare alla salvezza e permanenza nella categoria senza dover passare per la lotteria dei play out.  E’ quello che si chiede a Antonaci che in settimana dovrà preparare subito il match difficile contro il Pineto, squadra che attualmente è quinta in classifica in coabitazione con la Vastese 1902, e che vuole mettere in cassaforte prima possibile i punti per dichiararsi salvi e poi guardare al futuro con serenità.
La Virtus dal canto suo deve cercare di tirarsi fuori dalla zona calda della classifica. Al momento la squadra del presidente Peschetola si trova in zona play out insieme al Vasto Marina e Montorio 88 che hanno due punti in più e Altinrocca a 19 con fanalino di coda, Civitella Roveto a quota 14. 
Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su