vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Collaboratrice domestica ruba oro e lo rivende: denunciata per ricettazione

Più informazioni su

SAN SALVO – Ha venduto in un negozio compro oro della zona, al prezzo di 2mila euro, alcuni anelli di proprietà di due anziane per le quali svolgeva il lavoro di collaboratrice domestica. Protagonista della vicenda una 32enne di San Salvo che, ieri pomeriggio, è stata denunciata a piede libero dai Carabinieri della locale Stazione con l’accusa di ricettazione. 
Gli uomini dell’Arma hanno impiegato pochissime ore a ricostruire la vicenda e a individuare la probabile responsabile dei due furti avvenuti, il giorno prima, nelle abitazioni di una 83enne ed una 86enne. Sono state infatti proprio le vittime a rivolgersi ai Carabinieri della Stazione di San Salvo che hanno subito trovato un denominatore comune alle due denunce di furto sporte, nel corso della mattinata, presso la caserma dell’Arma: la collaboratrice domestica. Le anziane, molto sveglie nonostante l’età avanzata e sospettose della 32enne, hanno spiegato ai militari che la donna, durante la settimana, aveva libero accesso alle loro abitazioni. 
I Carabinieri hanno quindi pensato bene di fare subito dei controlli presso alcuni negozi “compro oro” della zona per vedere se la refurtiva era stata già venduta. In effetti la prova documentale è stata trovata proprio in uno di questi negozi, specializzati nell’acquisto di preziosi usati, dove erano state registrate le generalità della 32enne al momento della vendita, per il valore di 2mila euro, degli anelli delle due vittime. Le anziane, che sono poi rientrate in possesso dei loro averi, hanno riconosciuto i loro anelli che, oltre ad avere un valore economico, rappresentavano un più importante valore affettivo. La collaboratrice domestica, convocata in caserma, è stata invece denunciata a piede libero per ricettazione. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su