vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Miranda Sconosciuto vince la sua battaglia contro il cancro

Più informazioni su

VASTO. Nella giornata dedicata alle donne abbiamo pensato di incontrare Miranda Sconosciuto, vastese, 49 anni, allegra, divertente, ma soprattutto tenace e piena di grinta come ha saputo dimostrare nella sua ultima sfida, quella contro la malattia. Insegnante presso il carcere di Vasto, Miranda un anno fa ha scoperto, in seguito ad un controllo, di avere il cancro al seno. Seguita dal dottor Lesti ha affrontato l’intervento, la chemio, radioterapie e tutto ciò che è stato necessario per sconfiggere il cancro. Grazie alla figlia, agli amici e gli ex alunni i detenuti, Miranda ce l’ha fatta ed oggi ci ha raccontato questo lungo anno di lotta.

“Non è stato facile –ha spiegato- ma sono qui, sono riuscita a superare ogni difficoltà. Certo la morte mi spaventa, chi non è ha paura, come dice Woody Allen “Quando arriva vorrei non esserci” ma spero quando arriverà, il più tardi possibile, di accettarla serenamente come ha fatto la mia amica Maria Antonietta, malata come me-dice commossa-di cui sono stati celebrati i funerali questa mattina. Ho avuto la fortuna di conoscere persone meravigliose che mi hanno sostenuto. Anche i detenuti, i miei ex alunni mi sono stati molto vicini attraverso messaggi di affetto”.

Miranda che ha lavorato per  18 anni con i bambini svantaggiati nella scuola elementare statale e poi  nella casa circondariale di Vasto, ha creato una bottega dell’incontro nel centro storico un luogo di ‘conoscenza’, nell’incontro delle diverse culture e nella valorizzazione delle stesse, non è ancora tornata al lavoro ma già pensa alle iniziative da promuovere come la prossima edizione della Partita del cuore a Vasto. “Ad ogni donna vorrei dire che la prevenzione è importante. Fino a quaranta anni una ecografia è sufficiente, ma poi la mammografia è indispensabile”.

Paola D’Adamo paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su