vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sotto torchio domani l’uomo che faceva mangiare i rifiuti alla suocera

Più informazioni su

VASTO. Sarà interrogato domani mattina il cinquantenne arrestato per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. L’uomo che  è arrivato a costringere la suocera a mangiare il cibo gettato nella spazzatura sarà assistito dall’avvocato Angela Pennetta. 
Per cinque anni avrebbe costretto la compagna a subire le violenze più assurde e umilianti. La minaccia di portarle via il figlio più piccolo ha spinto finalmente la donna a denunciare l’orrore patito fra le mura domestiche. La paura che potesse accadere qualcosa alla sua creatura ha spinto la donna a confidarsi con la polizia e a quel punto davanti ad una minaccia così grave è stata la magistratura a decidere. Dal carcere lui nega le accuse e si difende. 
Il suo avvocato, Angela Pennetta,per il momento non vuole parlare. “Devo prima leggere le accuse che vengono contestate al mio cliente”,dice. La presunta vittima e la sua famiglia sono protette dalle operatrici di Donnattiva e ovviamente dalla stessa polizia. L’interrogatorio di domani mattina sarà fondamentale.
Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su