vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Monitoraggio e rinforzo sismico degli edifici seminario dell'associazione professionisti

Più informazioni su

VASTO. Nei giorni scorsi si è svolto presso la sala convegni del Gulliver Center il seminario di alto profilo tecnico-scientifico, organizzato dall’Associazione Professionisti del
Vastese e con il Patrocinio degli Ordini Professionali degli Architetti ed Ingegneri della Provincia di
Chieti. L’iniziativa ha riscontrato grande coinvolgimento da parte dei Professionisti del settore. I relatori, ing. Davide Trapani dell’Università di Trento e ing. Antonello Gasperi dell’Università di
Parma, nella prima parte della giornata hanno illustrato strumenti, strategie innovative e
l’importanza, sia da un punto di vista della salvaguardia delle vite umane che economico, del
controllo continuo delle strutture in particolar modo negli edifici sensibili e/o di importanza
strategica (scuole, ospedali, centri commerciali) attraverso il sistema di monitoraggio denominato
“IMS” brevettato dall’azienda italiana “Area Prefabbricati” .

L’impegno professionale nel pomeriggio è continuato con l’intervento del prof. ing. Alberto
Balsamo dell’Università Federico II di Napoli che ha illustrato sistemi e soluzioni all’avanguardia
per il rinforzo ed il ripristino statico degli edifici, anche a seguito di un evento sismico, mediante
l’impiego di materiali compositi accompagnati da alcuni interventi pratici eseguiti dopo il sisma
dell’Aquila e dell’Emilia Romagna.

L’arch. Laura D’ALESSANDRO, Presidente dell’APV, a fine convegno ha ringraziato tutti i
partecipanti e gli operatori economici del Settore Edile che hanno contribuito alla realizzazione
dell’evento (Emmepi Perrozzi, Asfalti Trigno, Green Immobiliare srl, Intelligent Infrastructure
Innovation, Area Prefabbricati, Cicchini Impianti, Mapei), evidenziando la volontà da parte dei
Professionisti di essere sempre disponibili a crescere professionalmente ed arricchire il proprio
bagaglio tecnico-scientifico mediante confronto di idee e da parte delle imprese di investire
ancora sui tecnici, in quanto riconosciute figure professionali in grado di contribuire allo sviluppo
economico e funzionale del territorio.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su