vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La corazzata Team Nuoto Sport Management ai Criteria Nazionali Giovanili

Più informazioni su

RICCIONE. Da venerdì 21 a mercoledì 26 marzo p.v., allo Stadio del Nuoto di Riccione, si terranno i Criteria Nazionali Giovanili 2014, ossia i Campionati Italiani riservati alle categorie Ragazzi, Junior e Cadetti. Si tratta di uno dei più importanti appuntamenti della stagione in vasca da 25m, al quale parteciperanno 274 società per un totale di circa 1860 atleti. Non poteva mancare il Team Nuoto Sport Management che presenterà ai blocchi di partenza ben 77 atleti, 44 maschi e 33 femmine, rendendola insieme al Circolo Canottieri Aniene la società più numerosa. La squadra del Presidente Gionatan Menga, della quale fanno parte tutti i migliori elementi del settore giovanile, arriverà a Riccione con l’obiettivo di confermare i risultati dell’edizione 2013, ossia la vittoria della classifica generale maschile e il quinto posto di quella femminile. 
In campo maschile, categoria juniores, occhi puntati sulle due stelle del Complesso Natatorio di Vasto: Nicolangelo Di Fabio e Graziano Minicozzi. Il primo, classe 1996, reduce dalla convocazione del DT Cesare Butini al collegiale della nazionale per il progetto di controllo e sviluppo dell’alta prestazione di nuoto, parteciperà alle gare dei 50sl, 100sl, 200sl, 400sl e 200do. Nel suo palmares, il nuotatore di Cupello può vantare l’ottima performance ai mondiali juniores di Dubai 2013, dove conquistò ben tre finali e migliorò i propri primati personali. Ad impreziosire la sua prestazione complessiva il fatto che gareggiò contro atleti più grandi di un anno. Di recente, inoltre, ha ottenuto un ottimo terzo tempo al Meeting di Lione nei 400sl (tempo 03’59”31). Minicozzi, invece si misurerà nei 50do, 50fa, 100fa, 200 e 400 misti. L’atleta di Paduli (BN), che in carriera ha vinto ben sei titoli italiani e conquistato 5 record a livello giovanile, si presenta come uno dei favoriti a questi campionati nazionali. In campo femminile buone speranze sono riposte Michaela Benedetti (2000), impegnata nei 200do (tempo di qualificazione 02’22”82) e Marika Forte (1999), che gareggerà nei 50 e 100 farfalla.
“Questo è il nostro record di partecipanti a un Campionato Italiano Giovanile – afferma il Presidente Menga – È sempre dura riconfermarsi al vertice ma riconosco che abbiamo lavorato tutti molto duramente per questo importante appuntamento. Il gruppo di Vasto, nel quale riponiamo la nostra fiducia, è molto affiatato. Ciò consente di portare avanti questo progetto, che va gonfie vele e migliora anno dopo anno. I tricolori – conclude – sono un’altra tappa importante di verifica del nostro movimento giovanile”.   Come da programma da venerdì a domenica spazio alle gare femminili, mentre da lunedì a mercoledì sarà la volta di quelle femminili. Per quanto riguarda la modalità di svolgimento gare, Ragazzi e Juniores gareggeranno per anno di nascita, mentre nei cadetti si sfideranno nuotatori di età diverse.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su