vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sfratto imminente per una famiglia vastese il Comune non ha case disponibili

Più informazioni su

VASTO. Il prossimo 10 aprile Roberta Bontempo dovrà lasciare l’appartamento dove vive, in via Casetta a Vasto a causa dello sfratto, determinato dal mancato pagamento della locazione dal maggio scorso. “Vivo in quell’appartamento –ha spiegato la donna con mio Marito e quattro figli. Siamo senza lavoro, mio marito è stato licenziato dall’azienda dove lavorava e per cui abbiamo deciso di fare ricorso, e solo con il sussidio di disoccupazione non siamo riusciti a pagare l’affitto. Non abbiamo nessuno che possa darci una mano. Mi sono rivolta al sindaco, all’assessore Nicola Tiberio ed al dirigente Enzo Marcello, ma nessuno mi ha potuto garantire una sistemazione. Bisogna rispettare la graduatoria-dicono- sono in molti ad avere lo stesso problema”. Il sindaco Lapenna interpellato sulla questione ha ricordato che da tempo non esegue ordinanze per assegnare case comunali. La richiesta è superiore alle case disponibili, assegnamo gli alloggi rispettando la graduatoria. Prossimamente –ha aggiunto il sindaco- con gli interventi che saranno realizzati all’ex carcere di via Aimone si potrà usufruire anche di quella struttura per realizzare piccoli alloggi comunali”.

Paola D’Adamo  paoladadamoastoweb.com

Più informazioni su