vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuoto: Nicolangelo Di Fabio senza limiti. Quattro medaglie d'oro, due argenti e un bronzo

Più informazioni su

RICCIONE. Si sono conclusi i Criteria Giovanili 2014 allo Stadio del Nuoto di Riccione. Numeri impressionati per quanto riguarda la partecipazione alla manifestazione: 1868 atleti, 840 femmine e 1028 maschi; 4906 presenze gara, 2235 tra le femmine e 2671 tra i maschi; 669 staffette, 333 femminili e 336 maschili. Il tutto in rappresentanza di oltre 300 società. Protagonista assoluto il Team Nuoto Sport Management, che sia in campo maschile sia in quello femminile, si è contraddistinto per la qualità dei propri atleti. Nel medagliere complessivo vince 15 ori (8 uomini e 7 donne), 7 argenti (5 uomini e 2 donne) e 5 bronzi (4 uomini e 1 donne). Un risultato straordinario che conferma ancora una volta la società del Gruppo Sport Management ai vertici del panorama natatorio italiano, giovanile e assoluto.
Un enorme contributo alla causa è stato dato da Nicolangelo Di Fabio (juniores 1996). L’atleta del Centro Natatorio di Vasto chiude la manifestazione con 4 ori, 2 argenti e un bronzo, dimostrando ancora una volta tutto il suo talento. I primi posti sono stati ottenuti nei 400sl (03’49”07), nei 200sl (01’46”43), nella staffetta 4x100sl (03’19”60 il tempo complessivo, 49”50 quello di frazione) e, l’ultimo giorno, nella gara regina dei 100sl con il crono di 49”31. Inoltre è giunto secondo nella 4x200sl (07’19”13) e nella 4×100 misti (03’42”41), e terzo nei 50sl (23”07). Un palmares straordinario che fa ben sperare in vista dei prossimi Campionati Italiani Assoluti in programma sempre a Riccione dal 08 al 12 aprile p.v. “Sarà quello il nostro principale obiettivo – ha affermato Domenico D’Adamo, il tecnico del giovane Nicolangelo – Dai Criteria abbiamo avuto ottime indicazioni per lavorare in vista delle prossime manifestazioni”.
Raggiante il Team Manager, Gionatan Menga: “Sono contento della risposta dei giovani. Abbiamo raggiunto importanti risultati da parte di tutto il gruppo, come dimostrano i 15 ori complessivi. Soprattutto sono soddisfacenti alcuni riscontri cronometrici, tra cui quello di Nicolangelo, che rappresentano il punto di partenza per continuare a migliorarci in vista degli obiettivi futuri, senza dover contare solo ed esclusivamente sugli atleti di vertice”.
C’è stata gloria anche per l’altro atleta che si allena Vasto, Graziano Minicozzi. Per lui un bronzo nella staffetta 4x200sl, nuotando la propria frazione in 01’51”09 (complessivo 07’20”43).
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su