vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Minacce al supermercato: ai domiciliari il 38enne arrestato dalla polizia

Più informazioni su

VASTO. Ha ottenuto gli arresti domiciliari M.D., 38 anni l’uomo arrestato dalla polizia un mese fa per rapina aggravata. Il trentottenne è finito a Torre Sinello per il comportamento avuto in un supermercato cittadino. 

M.D. dopo aver ordinato uno stock di vari tipi di carne non ricevendo la quantità chiesta ha iniziato ad insultare il macellaio. Poi dopo aver insultato il venditore ha infilato la carne sotto il maglione e si è allontanato .Dopo qualche minuto è tornato impugnando una spranga di ferro. Non contento ha schiaffeggiato la cassiera. 

“Il mio cliente non aveva nessuna intenzione di rubare la carne, nè minacciare i venditori. Chiedeva che gli fosse fatto credito come avvenuto in passato. La sua reazione è stata provocata dalla rabbia per la situazione economica che attraversa”, ha spiegato subito dopo l’arresto l’avvocato Angela Pennetta. La sua spiegazione è riuscita a convincere i magistrati che hanno concesso all’indagato i domiciliari in attesa del giudizio.

Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su