vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sequestri di vino contraffatto: "Ben vengano i controlli"

Più informazioni su

PESCARA –  “Ben vengano i controlli sempre più serrati delle autorità competenti e anzi auspichiamo un innalzamento del livello di vigilanza e controllo al fine di tutelare i nostri marchi enogastronomici più prestigiosi”. Così l’Assessore regionale alle Politiche agricole Mauro Febbo che ringrazia la Guardia di Finanza di Verona, che in queste ore ha posto sotto sequestro 28 mila litri di vino da tavola con etichette contraffatte con la dicitura Montepulciano doc e Trebbiano.
“Dalle prime notizie in nostro possesso – precisa l’assessore – ci risulta che il vino sequestrato non è di provenienza abruzzese così come non è abruzzese l’azienda che stava per mettere in commercio il prodotto sequestrato. Da sempre sia la Regione sia i produttori abruzzesi hanno messo in campo il massimo impegno per effettuare i controlli e collaborare con gli Organi competenti come l’Icq (Istituto di controllo della qualità del Mipaaf) e quelli di Polizia giudiziaria, Corpo Forestale Finanza e Nas, sostenendoli nella lotta alla contraffazione delle nostre eccellenze che vanno difese in tutti i modi possibili. 
Quello scoperto a Verona è un chiaro esempio di frode in commercio perpetrato da soggetti che operano senza alcun rispetto per la legge e la collettività. Purtroppo così come accade per i marchi italiani più famosi nel mondo, nell’abbigliamento, nella tecnologia o nell’enogastronomia, anche al ‘Montepulciano Doc’, punta di diamante della nostra produzione vitivinicola, tocca lo spiacevole destino di essere imitato e copiato anche in virtù del sempre crescente apprezzamento riscosso a livello nazionale ed internazionale. La Regione Abruzzo e i Consorzi di Tutela, che potrebbero costituirsi parte civile in sede dibattimentale, continueranno a lavorare in prima linea affinché i nostri prodotti, esclusivamente made in Abruzzo, certificati e sottoposti a strettissimi disciplinari di produzione, continuino ad essere garanzia di altissima e inimitabile qualità contro ogni forma di frode e contraffazione”.      
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su