vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Progetto Asl-Scuola per insegnare il benessere ai ragazzi

Più informazioni su

VASTO. Asl e Scuola insieme per prevenire il disagio adolescenziale e favorire il benessere psico-fisico dei ragazzi: queste le finalità del progetto di prevenzione primaria sulle problematiche della salute giovanile che si è concluso sabato scorso presso la scuola media dall’Istituto comprensivo di Miglianico. L’iniziativa, promossa dal Centro di salute mentale di Ortona e coordinata dallo psicologo Roberto Giambuzzi, si inserisce nell’ambito del Percorso esperienziale didattico (Ped), che rappresenta un intervento di promozione della salute in ambito scolastico, con la finalità di sostenere, favorire, aiutare il processo di crescita degli adolescenti. 

Tale obiettivo è essenziale per limitare o evitare fenomeni di sofferenza e disagio psico-sociale ed è importante per la promozione della salute, intesa come condizione di benessere psico-fisico e sociale, raggiungibile proprio grazie a elementi fondamentali quali equilibrio, autonomia, autostima, responsabilità, identità, capacità di comunicare, che aiutano a star bene con sé e con gli altri.

 

Il progetto ha interessato due classi e sei docenti dell’Istituto, che sono stati coinvolti in incontri e dibattiti sugli aspetti problematici della salute adolescenziale. Successivamente le classi sono state seguite in un percorso didattico dagli insegnanti che hanno approfondito argomenti quali l’amicizia, i sentimenti, la relazione adulti-giovani e il rapporto fra la fantasia e la realtà. Gli operatori del Centro di salute mentale di Ortona hanno svolto una funzione di supporto tecnico e di coordinamento, secondo un piano operativo condiviso con i docenti. Nella giornata conclusiva di sabato scorso sono stati presentati dai ragazzi coinvolti testi, video, poesie e giochi sui temi trattati.

Nel territorio di competenza del Centro di salute mentale di Ortona negli ultimi tre anni sono state coinvolte in progetti di questo tipo 12 classi di scuole medie inferiori degli istituti di Miglianico e Ortona per un totale di 240 ragazzi e 14 insegnanti.

redazione@vastoweb.com 

Più informazioni su