vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Evento musicale alla Casa Lavoro di Vasto: Worm Up in concerto

Più informazioni su

VASTO. Proseguono, gli eventi ricreativi/culturali, all’interno  della Casa di Lavoro di Vasto. Un nuovo evento, infatti, è previsto nel pomeriggio del 24 aprile p.v.  

Una giornata dedicata alla musica leggera quella che verrà riproposta, nella sala teatro,  dal gruppo vastese WORM UP  diretta e capitanata dal Maestro Alessandro Bronzo.

Si sottolinea il grande valore di solidarietà che, il Maestro Alessandro Bronzo e la sua Band, ha voluto, ancora una volta esprimere e manifestare, ai ristretti, d’intesa con il Direttore dell’Istituto dott. Massimo Di Rienzo. 

Un altro dei tanti percorsi educativi in cui è impegnata la Direzione della Casa di Lavoro di Vasto, in armonia  con ciò che recita l’art. 27 della carta costituzionale e cioè che le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità piuttosto tendere alla rieducazione del condannato.

Un’altra opportunità per attestare il ruolo del trattamento rieducativo che rappresenta, ormai in questo Istituto Penitenziario, un patrimonio di acquisizione consolidata.

Un pomeriggio musicale, quindi, come occasione per rendere possibilemomenti di confronto e, al contempo, per dare ai detenuti/internati unaulteriore possibilità per ricercare sempre di più il dialogo con il mondo esterno attraverso un ulteriore momento di aggregazione.

La Direzione della Casa di Lavoro di Vasto, Diretta dal  dott. Massimo Di Rienzo, con la collaborazione del Personale di Polizia Penitenziaria ed il suo nuovo Comandante,  Commissario Nicola Pellicciaro,  ai Funzionari dell’Area Pedagogica, ha la capacità, sottolinea il Funzionario Giuridico Pedagogico, Lucio Di Blasio,  di offrire a chi è stato escluso dalla società   un senso ed un valore positivo alla pena, costruendo confronti e progetti concreti finalizzati al miglioramento delle condizioni di vita quotidiana ed alla prospettiva di uscita e ritorno nella collettività. 

In un più recente passato, ricorda, l’istituto si è caratterizzato per diverse altre iniziative che hanno suscitato una notevole attenzione da parte delleistituzioni locali, associazioni e organi d’informazione.

 

Si è rivissuto, in data 14 dicembre 2013, il Mito di “JOHNNY CASH” con il gruppo  I WANT YOU ROCK  di Pescara, .

In data 25 gennaio 2014, su iniziativa della Comunità di Sant’Egidio, e con la collaborazione della Caritas Diocesana di Chieti-Vasto, si è tenuto  il primo “Pranzo della Solidarietà”.

 

In data 20 Marzo 2014 ha calcato il palcoscenico la Scuola di Musicadi Rosanna Paolino di Pollutri la quale, insieme a Francesco Marchesani e Valentino Alfini, ha proposto un repertorio di musica leggera, pop. Rok, dance, napoletana e Karaoke.

 

Successivamente, in data 2 aprile 2014 è toccato a Don Elio Benedetto, sacerdote cantautore, che ha incontrato, , come nelle note del suo CD “Fides…tra Buio e Luce”, gli internati della Casa Lavoro di Vasto, per la seconda volta in due anni.

Si riconosce e si attesta la sensibilità umana di tutti coloro che, volontariamente, e con spirito di solidarietà, sono riusciti a far vivere una dimensione di spazio e di tempo diversi da quelli che quotidianamente sonoscanditi dentro le sezioni detentive, affievelendo le cause del disadattamento che la stessa detenzione comporta. 

redazione@vastoweb.com 

Più informazioni su