vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Banda di giovani teppisti entra in una villa per sfida e per gioco: denunciati

Più informazioni su

VASTO. È finita male la bravata di un gruppo di minori vastesi che, dopo aver parcheggiato i motorini all’esterno di una villa di Vasto marina scavalcando le recinzioni, si sono proiettati all’interno per una serie di atti goliardici, violando la proprietà privata.
Si sono camuffati coprendo si i volti con sciarpe e cappucci per poi manomettere le telecamere di ripresa, spostando gli obiettivi degli angoli preordinati.
In tal modo, sicuri di non essere ripresi dalla video sorveglianza, hanno inscenato gesti volgari ed atti goliardici con spavalderia e scherno, convinti di passarla liscia. 
Invece la qualità delle immagini e il posizionamento delle telecamere all’interno e all’esterno della villa erano però montate ad arte, da professionisti del settore.
In tal modo prima di riuscire a spostare gli obbiettivi dai punti di ripresa preordinati, i minori sono stati tutti memorizzati dal sistema di video sorveglianza così come le targhe dei motorini all’esterno dello stabile. 
Questo ha permesso al proprietario di sporgere denuncia per violazione di domicilio e danneggiamento e al Personale del Commissariato di Polizia di Vasto, diretto dal Dirigente dott. Cesare Ciammaichella,modo identificare immediatamente gli autori del reato per poi segnalarli alla Procura dei Minori dell’Aquila.
Ancora una volta, una buona video sorveglianza, con immagini di qualità, ha risolto tutto velocemente. 
redazione@vastoweb.com 

Più informazioni su