vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Commercio, lotta all’abusivismo: intensa attività di controllo e nessun rilascio di licenze agli ambulanti

Più informazioni su

SAN SALVO. Sono sessantanove i verbali elevati per abusivismo commerciale oltre ad essere stati eseguiti diversi sequestri di merci. E’ il risultato dell’attività di controllo della Polizia municipale di San Salvo, su mandato del sindaco Tiziana Magnacca, per attuare una efficace azione di contrasto contro l’abusivismo nel settore del commercio, iniziando dagli ambulanti abusivi sulla spiaggia a quelli di generi alimentari.

«Tutto questo – commenta l’assessore alle Attività produttive Oliviero Faienza – nel rispetto delle leggi e dei commercianti che tenendo aperte le loro attività, lavorano e pagano le tasse a San Salvo.  Siamo a conoscenza dei problemi che giornalmente vivono i commercianti, che non sono diversi da quelli delle famiglie sansalvesi. Basti pensare la differenza tra la spiaggia di San Salvo e quelli dei comuni limitrofi per capire la portata del nostro intervento».

«Nel settore commercio – aggiunge il sindaco Tiziana Magnacca – non abbiamo rilasciato alcuna autorizzazione per il commercio itinerante né per quello ambulante estivo interrompendo la prassi creatasi in questo comune negli anni precedenti. I risultati ci hanno dato ragione: abbiamo rimesso ordine sulla spiaggia e nelle aree circostanti».

«Suscita meraviglia leggere che il Pd di San Salvo si faccia ora paladino della legalità e che chieda tutele per le imprese commerciali che rispettano le regole» prosegue Faienza che ricorda come «le licenze agli ambulanti, i quali addirittura vengono da altre regioni a vendere i loro prodotti a San Salvo, sono state lrilasciate proprio dall’amministrazione a guida Pd. Politica quest’ultima che ha enormemente danneggiato i commercianti di San Salvo che pagano regolarmente le tasse. Noi abbiamo detto basta a tutto ciò. Questi sono i fatti e lo dimostra l’attività di controllo e repressione della Polizia municipale».  

redazione@vastoweb.com 

Più informazioni su