vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tecnico sansalvese ucciso in Messico: la Farnesina chiama la sorella

Più informazioni su

SAN SALVO. L’appello lanciato dal consigliere regionale Paolo Palomba per riportare in Italia la salma di Lorenzo Sassanelli, 35 anni, morto  4 mesi fa a Citta del Messico in circostanze misteriose, è stato raccolto dalla Farnesina. “Alessandra Sassanelli, la sorella di Lorenzo mi ha detto di essere stata contattata sia dalla Farnesina che dalle autorità del Messico”,conferma Palomba. “Presto incontrerò Alessandra per conoscere meglio il contenuto del colloquio avuto con le autorità italiane e messicane”. Ieri mattina  Palomba ha presentato una risoluzione urgente in Consiglio regionale e un appello al ministro Angelino Alfano. Lorenzo Sassanelli è morto il 7 dicembre 2013 nell’Estado De Mexico. Le autorità messicane hanno fatto il riconoscimento della salma e l’autopsia il 4 marzo. Da allora Alessandra Sassanelli sta combattendo per riuscire a riavere almeno il corpo del fratello. La burocrazia è diventata una barricata invalicabile per la donna. Senza contare che la richiesta economica pretesa dalle autorità messicane va oltre la disponibilità della famiglia. Dopo aver trascorso Natale nell’angoscia, Alessandra Sassanelli qualche giorno prima di Pasqua ha deciso di chiedere aiuto a Paolo Palomba.

“Davanti allo strazio di una persona che sta soffrendo una perdita così grave e non solo non riesce a sapere perchè e come è morto il fratello, ma non riesce neppure a riportarlo a casa, non potevo restare impassibile”, dice il consigliere regionale. Palomba. La lettera di Alessandra Sassanelli che racconta la tragedia di Lorenzo ha suscitato lo sdegno dell’opinione pubblica ed è riuscito finalmente ad arrivare alla Farnesina. “Spero che la Regione e il ministro Alfano diano una mano a questa donna che chiede solo di riavere un corpo straziato”, insiste Palomba. 

 

Più informazioni su