vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Carmine Abate ospite dell'ultimo incontro con i Giovedì Rossettiani 2014

Più informazioni su

VASTO. Questa sera alle 18.00 nella pinacoteca di Palazzo d’Avalos a Vasto Carmine Abate sarà ospite della rassegnai giovedì rossettiani. Nato a Carfizzi, piccolo paese arbereshe della Calabria, Abate in Germania ha composto il suo primo libro di poesie nel 1977: Nel labirinto della vita, (Juvenilia, Roma) ed ha esordito come narratore con la raccolta di racconti Den Koffer und weg!, (Neuer Malik, Kiel 1984). Nello stesso anno pubblica Die Germanesi, una ricerca empirica socio-antropologica sull’emigrazione svolta con Meike Behrmann. E’ del 1991 il suo primo romanzo, Il ballo tondo, attualmente alla terza edizione (Piccola biblioteca Oscar Mondadori, 2005). Nel 1999 esce il romanzo La moto di Scanderbeg (Fazi, Roma 1999; ed. tascabile 2001, Oscar 2008) e nel 2002 Tra due mari (Mondadori, 2002, Oscar 2005) vincitore di numerosi prestigiosi premi. Nel 2004 esce il romanzo La festa del ritorno (Mondadori, 2004) vincitore del “Premio Napoli”, “Premio Selezione Campiello” e Premio Corrado Alvaro e di cui sono stati opzionati i diritti cinematografici. Nel 2006 pubblica Il mosaico del tempo grande (Mondadori, 2006, Oscar 2007). Seguono Gli anni veloci (Mondadori, 2008), vincitore del Premio Tropea e il libro di racconti Vivere per addizione e altri viaggi (Mondadori, 2010). Il suo capolavoro, che vince il premio Campiello 2012, è il romanzo La collina del vento (Mondadori, 2012). La sua ultima opera è Il bacio del Pane (Mondadori, 2013). I suoi libri sono tradotti in Germania, Francia, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo, USA e in corso di traduzione in arabo.

Presenta Gianni Oliva. Letture a cura di M.Elena Fresu

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su