vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sorpresi con una pistola calibro 9 con matricola abrasa e 8 colpi: due arresti

Più informazioni su

ORTONA – Due uomini di 32 e 39 anni, il primo residente a Ortona ed il secondo in provincia di Foggia, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ortona con l’accusa di concorso in detenzione illegale e porto di arma da fuoco clandestino. 
L’arresto dei due soggetti è avvenuto nei giorni scorsi, nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto, dai militari dell’Arma, in orario notturno. I due uomini, a bordo di un’autovettura Daihatsu di proprietà del 39enne, sono stati notati da una gazzella dei Carabinieri mentre si aggiravano con fare sospetto nel centro abitato di Ortona. Accortisi della presenza dei militari i due uomini hanno provato ad allontanarsi cercando di seminare la pattuglia dei Carabinieri che però è riuscita ugualmente a fermarli e a procedere al controllo. 
Entrambi con precedenti di natura penale alle spalle, i due sono apparsi molto nervosi edagli sguardi preoccupati che si sono scambiati al momento del fermo era chiaro che avessero qualcosa da nascondere. I sospetti dei carabinieri, che hanno deciso di perquisirli, sono diventati certezza quando, dalla tasca del giubbotto di uno dei due, è spuntata fuori una pistola marca Browling calibro 9 con matricola abrasa completa di caricatore contenente 8 cartucce. Tratti in arresto, entrambi sono stati associati alla casa circondariale di Chieti e, a seguito dell’udienza di convalida, l’Autorità Giudiziaria ha disposto, nei loro confronti, la custodia cautelare in carcere.    
redazione@vastoweb.com 

Più informazioni su