vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il governatore Chiodi e la Regione chiedono al governo messicano il corpo di Lorenzo Sassanelli

Più informazioni su

SAN SALVO – Caso Sassanelli ad una svolta. Il Consiglio regionale ieri pomeriggio ha approvato all’unanimità la risoluzione urgente presentata dal consigliere Paolo Palomba sulla tragica vicenda di Lorenzo Sassanelli, il tecnico di 35 ucciso a scopo di rapina il 6 dicembre 2013 in Messico. Il governatore Gianni Chiodi ha dichiarato che farà il possibile aiutare la famiglia a far tornare la salma di Sassanelli in Italia. 
La stessa mozione sarà presentata e discussa in Senato. ” Me lo ha comunicato oggi( ieri) la senatrice Federica Chiavaroli dopo aver parlato con il ministro Angelino Alfano”, conferma Paolo Palomba. Il politico sansalvese sta cercando in tutti i modi di aiutare la famiglia Sassanelli ad avere giustizia e soprattutto riavere il corpo del loro caro. Dalla Farnesina dopo un primo contatto avuto nei giorni scorsi non sono arrivate novità. 
“L’Italia deve intervenire e pretendere che venga chiarito il giallo della morte di Lorenzo Sassanelli, la pena per gli autori e giustizia per la famiglia”, dice Paolo Palomba. Lorenzo Sassanelli viveva a Cancun con la compagna e due figli. La sorella Alessandra che vive in Italia è stata informata della tragedia dopo 3 mesi. “E questo è già un fatto grave”,dice il consigliere regionale. ” Non riuscire a riavere il corpo è assurdo”, incalza Palomba.
Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su