vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Proposte per eventi musicali per animare la città l'amministrazione non risponde

Più informazioni su

VASTO. Da tempo è stata prsentata all’amministrazione comunale una propsta di iniziativeper l’estate vastese ma finora alcuna risposta è pervenuta all’organizzatore. Il progetto presentato è quello relativo alla sesta edizione della rassegna musicale estiva in Via Adriatica, già Muro delle Lame. “Quivi svolgiamo le attività musicali estive e qui maturano i rapporti e le relazioni che si consolidano nel tempo-spiega il promotore ella rassegna Ivo Menna- proprio durante la produzione di eventi musicali misuriamo il consenso del pubblico e l’auspicio del ritorno a Vasto di un sempre piu’ numerosi turisti che nel tempo hanno assunto il carattere di stanzialita’. Si afferma un protagonismo della città che ha legato iniziative musicali e culturali apparentemente di natura diversa ma ricomprese in un tutt’uno culturale unitario. Varie esperienze in questo settore della cultura musicale che partono dal Teatro Rossetti, alla Scuola civica musicale, ai Cammini europei, fino alla Associazione il Cineocchio, e infine alle tante associazioni protagoniste in estate delle diverse attenzioni musicali proposte. Una ricchezza di iniziative nella pausa estiva  molto articolate e sui generis che toccano settori e gusti della nostra comunità assai diverse.  I programmi sinora presentati, che spaziano dalla musica classica con le formazioni delle orchestre sinfoniche dell’area balcanica che ben si conoscono nei nostri territori, alla musica cantautorale, non solo italiana ma europee, come abbiamo già dimostrato nelle recenti passate rassegne, e le formazioni dei gruppi blues e jazz, ci spingono a presentare delle novità per l’anno in corso. La esperienza estiva della musica sinfonica realizzata in Piazzetta San Pietro, le iniziative concertistiche costruite con un esperimento totalmente nuovo su Via Adriatica recentemente restituita alla godibilità pubblica, hanno costituito una interessante osservazione circa la partecipazione numerosa del pubblico. La frequentazione del nucleo storico della passeggiata panoramica ha dato una svolta reale alla partecipazione della cittadinanza. Quindi la nostra proposta agisce in questa direzione, promuovendo una iniziale rassegna musicale estiva articolata in alcuni iniziative musicali che interessino la musica sinfonica, la musica di tradizione mediterranea, il Jazz italiano, la canzone d’autore, il confronto tra scuole culturali diverse come la musica folk americana, la canzone d’autore italiana, la canzone d’autore spagnola.
Utilizzo degli spazi di pregio pubblico, un’area grande ispiratrice culturale quindi, che spinge per la valorizzazione del patrimonio paesaggistico, architettonico, dei beni culturali, del paesaggio ambientale, attraverso la produzione di eventi di livello artistico elevato per un turismo di qualità che si è sempre cercato di inseguire.  
Questa promozione di eventi musicali vuole raggiungere alcuni  risultati: la diffusione della musica per la partecipazione di un pubblico sempre più numeroso, come abbiamo constatato nel corso di tutte le numerose manifestazioni concertistiche, e l’ipotesi della costruzione di un Distretto “Culturale Musicale” che titoli Vasto e la disegni come centro di importanza musicale.
Per questo è fondamentale organizzare la produzione di eventi ed itinerari musicali costituiti da concerti, manifestazioni, che veda coinvolta la popolazione residente, come già in atto, oltre che richiamare i turisti presenti in Abruzzo, per scoprire e conoscere Vasto con i suoi beni culturali”. Finora però da palazzo di città nonostante la bella stagione sia alle porte non è pervenuta alcuna risposta.

Paola D’Adamo  paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su