vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Presidente D'Alfonso a Vasto "Mi candido ad aiutare questa città" (video)

Più informazioni su

VASTO. E’ stato inaugurato ieri, presso l’ex Istituto Statale d’Arte di Vasto in via Roma, il nuovo “Centro Polivalente Socio Culturale” intitolato alla memoria di Enrico Berlinguer. Alla cerimonia hanno preso parte  il Presidente della regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, il Sottosegretario Giovanni Legnini, l’onorevole Maria Amato, l’assessore alla sanità Silvio Paolucci i consiglieri regionali Mario Olivieri e Pietro Smargiassi ed  il Presidente della Provincia di Chieti Enrico Di Giuseppeantonio. “Siamo qui ad inaugurare –ha detto il Sindaco di Vasto Luciano Lapenna- il centro polivalente. Vasto non aveva un centro per il canto e per la musica. E poi rivolgendosi al  presidente della regione –ha aggiunto- l’Abruzzo ha fame di lavoro. I nostri giovani perdono ogni giorno che passa perfino la speranza di trovarne uno.  Condivido quanto Lei va ripetendo in questi giorni sulla necessità di sviluppare e migliorare le infrastrutture. Questo territorio ha ottime infrastrutture che cominciano a dare grandi soddisfazioni.
Alcuni anni fa il nostro porto non aveva che pochi metri di banchina e piazzali inesistenti. Ha chiuso l’anno scorso versando allo Stato 11.000.000 di Euro in diritti doganali. Più di quanto danno tutti gli altri porti abruzzesi messi assieme.
Noi non vogliamo tornare indietro ma portare avanti il programma di questa amministrazione, in gran parte realizzato in questi anni con alcuni grandi risultati come testimoniano le entrate ed il nuovo PRG del porto, definitivamente approvato. Un piano che vogliamo iniziare a concretizzare portando con pochi soldi da subito la ferrovia fin dentro il porto.
Così come è importate inserire tra le priorità che la Regione Abruzzo ha per questo territorio,  l’arretramento della s.s. 16  che oggi attraversa Vasto marina con danni enormi per il turismo. E’ mancato in questi anni la volontà della regione ad inserire  tra le priorità  ANAS per l’Abruzzo questa opera, con la conseguenza che è tra i pochi tratti costieri che vede la ss16 attraversare una realtà fortemente urbanizzata.
Sulla sanità chiediamo massima attenzione. La perdita dell’Ospedale di Gissi ed il ridimensionamento in termini di posti letto dell’Ospedale di Vasto, non ha portato al miglioramento dei servizi sanitari sul territorio. Il governo Chiodi ha pagato anche per i danni fatti in questo campo, evitando di dare risposte indifferibili  a necessita’ urgenti.
Infine il parco della costa teatina.Vogliamo risposte sulla perimetrazione dell’area e, Caro Presidente, Vasto con i 16 Km di costa su circa 40 e  come realtà turistica tra le più importanti della costa, con un’articolata rete di ricettività, si candida ad essere  sede del parco. E’un obiettivo che vogliamo perseguiore con forza.
Ai consiglieri e all’assessore Paolucci chiedo di condividere l’impegno per far sì che questo si realizzi.  Abbiamo voluto un centro di ritrovo per i giovani nel centro storico. Luogo della musica, del canto anche per i cori che non avevano un posto dove ritrovarsi. L’auspicio è che diventi un centro di aggregazione. A voi noi oggi consegniamo le chiavi di questo edificio. La giunta comunale ha voluto intitolarlo ad Enrico Berlinguer. Eravamo a Roma nel giorno del suo funerale. Vedo oggi molte persone che erano con me quel giorno in piazza San Giovanni per Berlinguer che  ha insegnato alla mia generazione che bisognava combattere per un mondo diverso”. 

“Credo che sia una giornata di festa –ha detto il presidente della regione Luciano D’Alfonso- sia per il merito che per il metodo. Il merito per aver riutilizzato una struttura per poter produrre la creatività”. D’Alfonso ha ribadito l’importanza del porto di Vasto. “Dobbiamo amare i nostri porti. Il ferro e la ferrovia devono entrare nei nostri spazi portuali. Il porto di Vasto produce pil. Martedì prossimo alle 18.00 –ha continuato D’Alfonso- è prevista la prima giunta. Priorità approfondimento dell’arretramento Statale 16. Opera ciclopica anche per l’investimento finanziario. Vasto –ha concluso D’Alfonso- è una delle città più belle dell’Abruzzo. Città che ha dato i natali ad una grande classe dirigente. Mi candido ad aiutare questa città. L’Abruzzo sarà alleato di questa città”.

Paola D’Adamo  paoladadamo@vastoweb.com

 

Più informazioni su