vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Domenico Cobea torna a chiedere la casa assegnata "Non ne posso più" (video)

Più informazioni su

VASTO. Non c’è pace per  Domenico Cobea, il disoccupato vastese di 52 anni che da tempo aspetta di poter prendere possesso dell’abitazione che gli è stata assegnata dal Comune di Vasto, ma dove finora non è potuto entrare poiché occupata abusivamente da una famiglia.  Sabato scorso Domenico Cobea  e la compagna Piera hanno dovuto chiedere l’intervento dei vigili del fuoco per  bloccare la fuoriuscita dell’acqua causata dallo scoppio di un tubo nell’abitazione dove vivono attualmente. Le operazioni dei pompieri sono terminate alle 4.30 del mattino. La coppia che da tempo vive solo grazie alla generosità di qualche sacerdote è disperata. Ancora una volta Domenico e Piera chiedono aiuto ma soprattutto di poter prendere possesso di quella casa comunale assegnata, poiché l’abitazione in cui vivono è in pessime condizioni .

Paola D’Adamo   paoladadamo@vastoweb.com

 

 

Più informazioni su