vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Al Tour de Slovenie ancora sugli scudi Grega Bole

Più informazioni su

Ancora sugli scudi il Team della “Montagna Blu” grazie ad uno splendido Grega Bole che al Giro dell’Appennino chiude secondo alle spalle dell’irraggiungibile Sonny Colbrelli. Proprio come a Kocevje, nella 2^ Tappa del Tour de Slovenie, il forte atleta sloveno sale sul secondo gradino del podio dominato dall’atleta bresciano della Bardiani CSF.
Un Giro dell’Appennino che ha visto solo 6 atleti della “Montagna Blu” pendere il via da Novi Ligure visto il forfait “forzato” di Kim Magnusson, colpito da un virus intestinale nelle ore precedenti allo start. La disputa, come da pronostico, si è infiammata sul Passo della Bocchetta che a circa 50km dal traguardo ha “messo in fila” i corridori senza decidere, tuttavia, le sorti finali della contesa che ha visto arrivare il gruppo compatto all’imbocco di Via XX Settembre.
Alla fine l’ha spuntata nettamente Sonny Colbrelli che con una volata “a tutto gas” ha bissato il successo al Tour de Slovenie anticipando ancora una volta Grega Bole e Miguel Angel Rubiano, portacolori del Team Colombia.
Il Giro dell’Appennino conferma protagonista il Team Vini Fantini – NIPPO – De Rosa, evidenziando l’eccellente periodo di forma del Team della “Montagna Blu” in attesa del prossimo appuntamento, uno di quelli da segnare in rosso sul calendario: Sabato 28 Giugno si correrà il Trofeo Melinda, valevole per l’assegnazione del Tricolore.
GIRO DELL’APPENNINO (Novi Ligure – Genova, 193km)
1. Sonny Colbrelli – Bardiani CSF 2. Grega Bole – Vini Fantini NIPPO De Rosa 3. Miguel Angel Rubiano – Team Colombia 4. Simone Ponzi – Neri Sottoli Alè 5. Andrea Pasqualon – Area Zero
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su