vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Un’altra vita spezzata sulla strada, centauro 19enne muore a Montenero

Più informazioni su

MONTENERO DI BISACCIA. Ancora una vittima della strada e si tratta ancora di un giovane. Un centauro di 19 anni rimasto vittima di uno schianto con la sua moto poco dopo le 10.30. Sul posto 118, Misericordia e carabinieri.
Era in sella al suo scooterone, quando transitando in via Argentieri, vicino al civico 378, ha perso d’improvviso il controllo della sua Yamaha 250 ‘X max’ e si è schiantato contro il muretto di un’abitazione privata, all’ingresso di un’officina meccanica.
Ha perso la vita sul colpo il 19enne Gianmarco Pezzotta, un ragazzo stimato da tutti a Montenero di Bisaccia, attivo anche nelle opere parrocchiali e forse proprio alla chiesa di San Paolo si stava dirigendo per dare una mane all’organizzazione della festa di quartiere.
Lo schianto non ha lasciato scampo al ragazzo, a causa delle lesioni interne subite nell’impatto contro la cancellata fissata sul muretto dove è andato a sbattere col motociclo il 19enne.
Uno strazio vissuto in diretta dal papà, che seguiva in macchina il giovane centauro ed è stato proprio lui a soccorrerlo per primo, accorgendosi della situazione disperata.
L’incidente è avvenuto poco dopo le 10.30. Allertati subito, sono giunti sul posto i medici del 118 e i volontari della Misericordia, insieme ai carabinieri della stazione di Montenero di Bisaccia e alla polizia municipale.
Purtroppo nonostante il 19enne sia stato condotto nell’ambulanza, i tentativi di rianimarlo sono stati vani e fatale è risultato lo schiacciamento del torace contro l’inferriata.
La salma del ragazzo è stata poi trasferita col nulla osta del magistrato di turno della Procura di Larino all’obitorio del cimitero del paese, in attesa delle decisioni riguardo l’eventuale esame autoptico o la semplice ricognizione esterna, operazioni propedeutiche alla restituzione del feretro alla famiglia.
La comunità di Montenero di Bisaccia è in lutto per la scomparsa prematura del 19enne catechista. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su