vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Omicidio colposo: la tragedia di Schiavi finisce davanti ai giudici. Assolto l’imputato

Più informazioni su

SCHIAVI – Sei anni fa la tragedia. La moglie morì cadendo dal balcone della loro casa. Mario Falasca pensò che non sarebbe riuscito  sopportare il dolore. Due anni dopo arrivò un altro grosso problema: il rinvio a giudizio per omicidio colposo per non aver garantito la solidità e sicurezza del balcone. 
Ieri mattina il difensore di Falasca, l’avvocato Gianni Menna ha dimostrato al giudice Italo Radoccia che la vittima oltre ad essere fisicamente sofferente conosceva benissimo la casa. A far cadere la vittima fu un capogiro. La donna aveva deciso di pulire i vetri delle finestre e uscì sul balcone. Una decisione fatale. La ricostruzione dei fatti ha convinto i giudici. 
L’imputato è stato assolto con formula piena. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com)

Più informazioni su