vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Serie A Enel: Soria sigla la doppietta nella prima vittoria della Sambenedettese nella tappa di Pisa

Più informazioni su

PISA. Nella seconda tappa del campionato Enel beach soccer della LND, la Sambenedettese vince, seppur con qualche difficoltà, sul Livorno. 5-4 il risultato finale dopo l’extra time e doppietta del bomber Giuseppe Soria che da una grande mano alla squadra. 
Nella prima frazione di gioco poche azioni pericolose degne di nota. Da sottolineare solo due buone parate di Rossi una su Novo e una su Soria (tiro insidioso dopo il suggerimento di Jordan) e una parata di Carotenuto che risponde presente su tiro di De Meo.
Nel secondo tempo Dopo solo un minuto la Samb passa in vantaggio grazie al goal del capitano Bruno Novo. Al 4′ ci mette lo zampino Soria per il due a zero Sambenedettese. Qualche minuto e sempre Soria la butta dentro raccogliendo direttamente da corner, stop e conclusione che si insacca all’angolino opposto. Al 6′ però il Livorno riesce ad accorciare le distanze grazie al goal su calcio di rigore di Domenici. E’ 3-1. Ma la Samb non ci sta e segna subito con Jordan che di prepotenza entra in aria e trafigge il portiere Rossi. CI pensa Gambino all’8′ a portare a 2 le reti livornesi: tiro al volo di sinistro e Carotenuto battuto. Passa poco e Gambino ha la possibilità di accorciare ulteriormente le distanze per il Livorno ma sbaglia dal dischetto. Grinta livornese che viene premiata a pochi secondi dalla fine del secondo tempo grazie alla rete del 4-3 siglata da Salvadori. 
Nemmeno il tempo di iniziare il terzo tempo e Salvadori la butta dentro per il 4-4. Seguono minuti combattutissimi in campo con protagonisti i portieri. Tre le azioni da goal per la Sambenedettese. Carotenuto si supera negando il goal al Livorno. Il punteggio non si sblocca e c’è bisogno dell’extra time. Ci pensa Palma per i rossoblu a beffare Rossi e regalare la vittoria alla Sambenedettese nella prima sfida della seconda tappa. 
Soria l’aveva annunciato prima della partenza: “Non saranno sfide semplici. Tutti giocano per vincere ed il livello in campo è elevato. Noi però abbiamo già perso punti importanti per strada nella prima tappa e non possiamo permetterci ulteriori passi falsi. Andiamo lì per i sei punti. Il resto poi lo dirà il campo. Punti fondamentali qui e nella prossima tappa a Viareggio per poi giocarsela nella finalissima a Catania per il tricolore”.

HAPPY CAR SAMBENEDETTESE – LIVORNO 5-4 dts (0-0;4-3;0-1; 1-0 )
Happy Car Sambenedettese: Carotenuto, Leghissa, Pastore, Jordan, Di Maio, Soria, Palma, Bruno Novo, Marazza, Juninho, Addarii, Comello. All: Di Lorenzo
Livorno: Rossi, Casali, Grossi, Banti, Razzauti, Domenici, Salvadori, De Giulli, Flauret, Lo, Gambino, De Meo, Sannino. All: Tramonti
Arbirtri: Murgida (Gallarate), Pavone (Forlì)
Reti: 1′ st Bruno Novo (S), 4′ st Soria (S), 5′ st Soria (S), 6′ st Domenici (L), 7′ Jordan (S), 8′ st Gambino (L), 12′ tt Salvadori (L), 1′ tt Salvadori (L), 2′ et Palma (S). Note: Ammoniti 6′ st Comello (S), 7′ st Jordan (S).
Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su