vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"I Giovani Accademici" orgoglio d'Abruzzo. A Bruxelles, Bois du Cazier e Colfontaine tra cultura, musica e riconoscimenti

Più informazioni su

ORTONA. Continua il periodo d’oro dell’Orchestra de “I Giovani Accademici” di Ortona. Il maestro apprezzatissimo anche all’estero, Paolo Angelucci ha portato al Parlamento Europeo. Visite culturali anche al consolato italiano prima del grande concerto che ha riscosso scroscianti applausi presso il teatro dell’Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles. Tanta l’emozione come spiega il maestro:
“Il 4 luglio siamo stati ospiti al Parlamento europeo a Bruxelles. Abbiamo fatto visita all’emiciclo e abbiamo pranzato lì aspettando il pomeriggio per recarci al consolato italiano dove alle 19 si è tenuto il concerto di fronte ad una sala gremita e all’ambasciatore italiano a Bruxelles, Alfredo Bastianelli. Proprio Bastianelli ha avuto parole di elogio per i ragazzi ai quali ha stretto la mano uno per uno. Il concerto è stato uno straordinario successo con standing ovation e richiesta di due bis. Al termine è stato preparato un rinfresco offerto dall’Ambasciata. 
Il giorno seguente abbiamo fatto visita alla miniera di Bois du Cazier, dove nel ’56 morirono 262 minatori, la maggioranza italiani provenienti dall’Abruzzo. Il concerto si è tenuto nella vecchia sala macchine, in uno scenario suggestivo e commovente. Per commemorare le vittime abbiamo aperto con l’Ave Verum Corpus di Mozart. Anche in questa occasione il pubblico si è alzato in piedi entusiasta e abbiamo accolto l’invito a tornare per il 2016 in occasione della ricorrenza della sciagura.
Il 6 luglio poi abbiamo tenuto l’ultimo concerto nella sala culturale di Colfontaine e nell’occasione si è consumato il gemellaggio culturale fra Ortona e Colfontaine. Lo stesso borgomastro ci ha invitati il prossimo anno per due concerti.
Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il lavoro di Michelle Tiberio e Romualdo Galante che hanno organizzato l’evento” spiega Angelucci.
I prossimi impegni dell’orchestra sono la settimana mozartiana a Chieti il 17 luglio e il Jezziamoci 2014 a Melfi il 21 luglio nella splendida cornice del Castello svevo- normanno.
I GIOVANI ACCADEMICI:  Costituitasi nel novembre del 2011, su iniziativa del M° Paolo Angelucci, con il sostegno  logistico e artistico dell’Accademia dello Spettacolo di Ortona (Ch), presieduta dal M° Gabriele  de Guglielmo, l’Orchestra I GIOVANI ACCADEMICI è attualmente una delle realtà giovanili  artisticamente più interessanti del panorama regionale. Consta di ca. 40 elementi, che vanno  dai 13 ai 19 anni, ammessi a frequentare il corso previa audizione, provenienti da Chieti,  Vasto, San Salvo, Pescara, Vacri e Ortona.  Finalità precipue del corso sono:    – quello di affinare la pratica strumentale per gli allievi che hanno già cominciato lo studio di  uno strumento e desiderino approfondire oppure continuare un percorso formativo – musicale;  – favorire gli aspetti socio – relazionali derivanti dalla pratica d’insieme;    – dare l’opportunità a giovanissimi allievi di potersi esibire in pubblico, fare esperienza di tipo  concertistico, conoscere il repertorio. Il repertorio dell’orchestra varia da brani celebri tratti dal grande repertorio classico, fra cui  spiccano i nomi di Pachebel, Bach, Mozart, Bernstein e Jenkins a brani più famosi tratti da  colonne sonore di films, passando per i nuovi linguaggi del Nuevo Tango di Astor Piazzolla.  Il superamento di un esame di ammissione a far parte dell’Orchestra ha garantito inoltre la  presenze di elementi di spicco e di notevole talento, garantendo così una qualità generale di alto  profilo.  Si sono già interessati all’ensemble numerose istituzioni pubbliche, nonché enti artistici  regionali rilevanti: Teatro “F. P. Tosti” – Ortona (Ch), Teatro Comunale “A. Di Jorio” – Atessa  (Ch), Settimana Mozartiana – Chieti, Estate Musicale Frentana – Lanciano (Ch), Vasto Film  Festival – Vasto (Ch), Teatro Marrucino di Chieti.  Sono stati inoltre invitati al prestigioso Festival GEZZIAMOCI 2013 a Matera, figurando in  cartellone con artisti di fama internazionale, come Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Triluk Gurtu, gli  Area.  Nel 2013 vincono il I Premio come Migliore Orchestra e il Gran Prix come migliore Ensemble  assoluto al Concorso CHORUS INSIDE INTERNATIONAL – V Edizione a Chieti.  Hanno collaborato con il coro di Voci Bianche I MUSICI MARRUCINI  L’Orchestra ha all’attivo due dischi.    INFO E CONTATTI: M° PAOLO ANGELUCCI 3495591455 

Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su