vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nella spiaggia di Punta Penna al via Art in the dunes

Più informazioni su

VASTO. Dal 20 luglio al 3 agosto oltre 600 metri lineari di esposizione nella Riserva naturale di Punta Aderci. Il tema dell’edizione 2014 è la metamorfosi. Le dune della Riserva naturale di Punta Aderci diventano una quinta scenografica dell’arte contemporanea. È tutto pronto infatti per l’edizione 2014 di “Art in the Dunes”, il festival dell’arte promosso dall’associazione culturale Eikòn che quest’anno si arricchisce con un premio dedicato agli artisti partecipanti. La manifestazione, giunta alla quinta edizione, si terrà dal 20 luglio al 3 agosto sulla spiaggia di Punta Penna ed è dedicata al tema della metamorfosi. La rassegna vede la partecipazione del Comune di Vasto e della cooperativa Cogecstre, oltre alla partnership di Photorama, La Grotta del Saraceno, Dynamin Holding, Gruppo Mario Marmi, Prestige da Lino e Lu Barrott’ di Nicola.

«Art  in the dunes – spiega Michele Montanaro, presidente dell’associazione Eikòn – rappresenta una delle manifestazioni più originali all’interno del panorama di eventi regionali dedicati all’arte e alla valorizzazione del paesaggio abruzzese: rappresenta, infatti, un vero e proprio percorso tra arte e natura (land art e site specific, ovvero installazioni artistiche sul percorso dunale della Riserva Naturale di Punta Aderci) che si snoda su oltre 600 metri lineari di esposizione. Un evento speciale e ormai atteso, occasione di incontro e confronto tra la meravigliosa ambientazione offerta dalla riserva naturale e le inedite opere di artisti provenienti da ogni parte d’Italia. L’opera della natura e l’opera dell’uomo per una volta alleati, in un confronto sicuramente fruttuoso. La manifestazione in questi anni è andata crescendo in modo virtuoso, fino a coinvolgere un cartellone ricco di appuntamenti tra cui concerti musicali sul luogo e diffusi sul territorio, performances, reading, mostre, catalogo».

 Rilevante la novità 2014 con il Premio Art in the Dunes: una giuria di esperti, in occasione del finissage, designerà l’opera vincitrice e consegnerà all’artista un premio in denaro.

Altre novità saranno i fotografi e videomakers che racconteranno e interpreteranno in completa libertà l’evento, divenendone parte integrante. Il frutto del loro lavoro sarà oggetto di una mostra a fine settembre, Land art, e di un ulteriore premio in denaro per ognuna delle due sezioni. In occasione della mostra di settembre sarà presentato anche il catalogo di tutto l’evento. Gli artisti partecipanti sono Antonella Antinucci, Antonelli, Savino Bucci, Lia Cavo, Bruno Cerasi, Giuseppe Colangelo, Collysioni (Viviana D’Agostino, Nunzia Di Tullio, Ottavio Festa, Amedeo Monaco), Davide Cruciata, Natalia D’Avena e Davide Di Fonzo, Paolo Dongu, Cecilia Falasca, Francesca Falli, Claudio Gaspari, Pascal Costantini, Berfu Bengisu Goren e Carmelo Manuel Tosto, Roberto Micolucci, Fabiola Murri, Giuseppe Muzii, Maurizio Righetti, Marco Sciame, Alessandra Sforzini, Teschio Urbano, Debora Vinciguerra.

 Tutto il programma è disponibile sul sito http://www.artinthedunes.it/.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su