vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Mare Legale”, sequestrati dieci carretti sul lungomare

Più informazioni su

SAN SALVO. Il sequestro di ben 10 carretti artigianali contenenti gonfiabili e costumi da bagno, per un valore di circa 8mila euro, è il risultato dell’ennesima azione di contrasto sul lungomare di San Salvo degli agenti della Polizia municipale agli ordini del tenente Saverio Di Fiore, nell’ambito dell’azione “Mare Legale” predisposta dall’amministrazione comunale. 
Questa mattina una pattuglia, composta dagli agenti Isabella Pompili e Anna Cirulli, ha operato nella zona del Giardino botanico mediterraneo dove da alcuni giorni era stata notata, in particolare nelle ore notturne, la presenza di venditori ambulanti extracomunitari che si erano accampati che avevano in pratica realizzato il parcheggio  dei carretti. Ne sono stati ritrovati e sequestrati  ben 10 carichi di mercanzia (costumi da bagno, gonfiabili vari, giochi per bambini, palette, secchielli e palloni).  Sono stati momenti concitati con gli ambulanti che hanno cercato di riprendersi i rudimentali mezzi di trasporto e aggredire i vigili per poi darsi alla fuga. E’ stato richiesto anche l’intervento di supporto dei carabinieri sempre pronti a collaborare con le attività della polizia municipale. Carretti e merce sono stati caricati e trasferiti al deposito comunale. 
«Stiamo dando piena applicazione alla delibera di giunta “Mare Legale” – spiega il sindaco Tiziana Magnacca – per impedire che la spiaggia di San Salvo diventi un grande bazar dove regna la illegalità. Applichiamo solo le leggi. Lo ribadisco questo nostro impegno è una garanzia soprattutto per chi compra, che a questo punto può farlo nei tanti negozi specializzati a San Salvo e San Salvo Marina, e nel contempo si evita l’evasione fiscale».   redazione@vastoweb.com

Più informazioni su