vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Daniele Avantaggiato: calciatore e artista. Uscito il suo primo cd "Nuova Creatura"

Più informazioni su

VASTO. Come lo definisce in stile Ultras dei Vip Manolo Monopoli a Sport Inside su Agorà Music Tv, “Daniele Avantaggiato, successo assicurato”. Il centrocampista vastese, ex Primavera del Pescara Calcio con diversi anni di esperienza alle spalle quest’anno in forza al Cupello, è considerato uno dei giocatori che può far fare il salto di qualità alla squadra di Di Francesco. Stimato da molti non solo per la sua tecnica ma anche per la sua personalità e bontà, Avantaggiato fa parte da anni anche del movimento composto da sportivi professionisti di tutte le discipline, gli Atleti di Cristo. E’ dall’amore per Dio e dalla Bibbia che Daniele ha preso ispirazione per comporre e musicare il suo primo cd dal titolo “Nuova Creatura”. Canzoni ispirate da Dio che hanno dentro anche tracce e momenti della vita di Daniele Avantaggiato.  Calciatore cantante e tutto grazie all’amore per Dio. Le canzoni all’interno dell’album sono: Libero, Non desidero che te, Salmo 1, Santificami e Nuova Creatura che da il titolo anche all’album stesso.
“E’ un progetto nato nella mia testa e cuore 2 anni fa. Piano piano ho cominciato ad avvicinarmi alla musica, imparare con maestri canto e poi a suonare la chitarra. Mi è sempre piaciuto scrivere poesie, scrivere in generale e con gli Atleti di Cristo e avvicinandomi sempre più seriamente all’amore di Dio ho avuto spunto per le mie canzoni. E’ da Dio che parte tutto. Ho suonato la prima volta ad un raduno con questo movimento sportivo e religioso a Pasqua. Ognuno di noi ha del potenziale dentro sè e volevamo farlo uscire. Suonare in gruppo, cantare li con altri ragazzi è stata la dimostrazione che con poco, credendo in noi e in Dio si può. Sono molto contento di essere riuscito a portare a termine il mio progetto. E spero sia solo l’inizio di un lungo cammino anche in tal senso” spiega Avantaggiato.
“Il cd è in vendita?”. “E’ in vendita ma non ha prezzo. E’ offerta libera. Chi lo volesse può contattarmi sulla mia pagina Facebook oppure tramite la mia mail : avadani@iCloud.com “.
“In questi giorni si sta allenando con voi a Cupello anche un tuo carissimo amico che fa parte anch’egli degli Atleti di Cristo, Ilyas Zeytulaev”. “Si si è allenato con noi. Con lui ho un buonissimo rapporto. Tra qualche giorno si sposerà con rito anche italiano dopo averlo fatto nella sua patria e io ne approfitto per augurargli tutto il bene e la felicità del mondo”.
“L’anno scorso Vastese 1902 quest’anno Cupello. Come si presenta la tua nuova squadra ai nastri di partenza del campionato?”. “Il Cupello si è rinforzato. Dopo la fusione ci si è mossi sul mercato e alcuni giocatori che, come me, erano altrove hanno sposato questo progetto perchè bisogna ammetterlo come società qui non ci fanno mancare nulla. Ci sono anche tantissime attrezzature per allenarsi e il campo in sintetico va benissimo per prepararsi ad un campionato di Eccellenza. C’è forse più possibilità di farsi male ma rispetto alle condizioni in cui versa da un pò di tempo l’Aragona di Vasto, è sicuramente meglio Cupello. E’ un peccato perchè a Vasto spesso non può essere utilizzato nemmeno per gli allenamenti. Come squadra siamo composti da tanti giovani che sono di prospettiva e che hanno buon potenziale. Ai giovani sono stati affiancati ragazzi con esperienza in questi campionati e anche campionati maggiori che devono essere l’ossatura e fungere anche da esempio per gli under. Ci alleniamo bene con mister Di Francesco e sicuramente potremo dire la nostra in questo campionato anche se anche le altre squadre, compresa la Vastese, hanno un buon organico. Ci sarà da “combattere” sul campo”.
“Coppa Italia domenica scorsa contro Vasto Marina che non ha regalato tantissime emozioni per i tifosi”. “Azioni interessanti ci sono state e qualche emozione si ma non reti e i tifosi si sa amano più vedere andare in goal, lo zero a zero di solito lascia un pò l’amaro in bocca. Era la prima partita ufficiale per noi e in questo periodo non si può valutare tutto perchè abbiamo ancora gambe pesanti e stiamo concludendo la preparazione pre campionato ma tutto sommato non è stata male come partita”.
“Avantaggiato grande tifoso della Roma fino a qualche anno fa”. “Tifo Roma e in passato la seguivo veramente con grande passione. Ora sono diventato di quei tifosi più da “tribuna” o chic come li definisce anche scherzosamente il nostro massaggiatore Monopoli, ultras invece dei giallorossi (sorride ndr)”. Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su