vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Coppa Italia: vincono Vastese e San Salvo contro Borrello e Cupello. In evidenza Di Ruocco al Bucci

Più informazioni su

VASTO. Nella gara di oggi svoltasi allo stadio Aragona di Vasto contro la formazione del Borrello valevole per la qualificazione al turno successivo di Coppa Italia, la Vastese 1902 allenata da mister Precali ha vinto con il punteggio di 3-1 e si è aggiudicata il passaggio al turno successivo. Reti di De Vita al ’37 del primo tempo, di Piscopo al ’24 del secondo tempo e di Dema al ’75. Pe il Borrello ha segnato Ciampoli al ’49 del primo tempo.
Queste le formazioni: 
Per la Vastese Calcio 1902: Antenucci, Balzano, Napolitano, Spagnuolo, Corbo, Irmici, Piscopo, D’Ambrosio, De Vita, Stango, D’Adamo. 
Per il Borrello: Marconato, Rota, Di Federico, Scarano, Sputore, Ligochi, Ciampoli, Sassarini, Traorè, Di Properzio, Musto.
Ammoniti per la Vastese: al ’34 D’Adamo e al ’39 D’Ambrosio.
Ammoniti per il Borrello: nessun calciatore.
Sostituzioni per la Vastese: al ’25 del secondo tempo esce Irmici ed entra Dema, al ’29 esce De Vita ed entra Bonuso, al ’44 esce D’Adamo ed entra Mascolo.
Sostituzioni per il Borrello: al ’13 del secondo tempo entra De Jiulis ed esce Ligochi, al ’20 del secondo tempo entra Di Giuseppe ed esce Di Federico, al ’25 del secondo tempo entra Letta ed esce Spoltore.
Hanno diretto la gara il Sig. Alleva di Teramo e le collaboratrici Marinella e Di Giorgio di Lanciano.

Vince anche il San Salvo di mister Gallicchio contro il Cupello di mister Di Francesco. Nel Cupello turn over come annunciato dal presidente in settimana più spazio alle seconde linee. Assenti i due centrali di difesa titolari, Benedetti e Martelli. Qualche nome nuovo e variazione nell’undici titolare rispetto a domenica in campionato anche nelle fila del San Salvo.

I padroni di casa scendono in campo inizialmente con: Raspa, Felice, Izzi, Argirò, Luongo, Triglione, Ciavatta, Battista, Marinelli, Di Ruocco, Antenucci. A disposizione di mister Gallicchio anche Luigi Marinelli, Ramundo, Di Pietro, Pantalone, Di Pietro G., Larivera e Ciavatta.

Il Cupello in campo dal primo minuto con: Tascione, Marchioli, Nanni, Tracchia, Fantini, Tucci, Antenucci, Avantaggiato, Fizzani, D’Antonio e Pendenza. A disposizione di mister Di rancesco anche Ottaviano, Di Renzo, Di Croce, Luciano, Quintiliani, Berardi e Torres.

Tre a due il risultato finale. In goal per il San Salvo il talentuoso Di Ruocco uno degli ultimi arrivati alla corte di Di Vaira. Due goal e una prestazione da incorniciare per lui.
San Salvo che parte in salita andando sotto di un goal al 13′. Il goal lo sigla Tucci facendo partire un bolide dai 20 metri. Pareggiano i biancoblu, facendo festeggiare i tifosi presenti al Bucci nonostante la pioggia, al 33′ proprio con Di Ruocco. Tiro rasoterra che trafigge il numero uno del Cupello. Uno a uno alla fine del primo tempo.

Nella ripresa dopo nove minuti è sempre Di Ruocco a porre la firma sul match, raccogliendo un buon pallone su punizione battuta da Marco Battista. Al 13′ annullato un goal di Torres per il Cupello. Al 20′ della ripresa a dilagare ci pensa Felice con un colpo di testa. Lo sfortunato autogoal di testa di Triglione invece regala il raddoppio al Cupello al 40′. Il match si chiude però sul 3-2 e la vittoria del San Salvo. Vittoria importante per il passaggio del turno in virtù dei risultati delle scorse partite. 

Unica pecca di questa Coppa Italia l’orario. “L’orario del match era proibitivo. Non ha consentito a tanti tifosi di essere allo stadio. Giocare di mercoledi alle 16 scelta sbagliata della FIGC. Si lavora e difficilmente si riesce a seguire a quell’ora durante la settimana. E’ un peccato. Probabilmente se le partite fossero state disputate in serata ci sarebbero stati più spettatori” Questo il pensiero di alcuni tifosi delle varie compagini impegnate in Coppa Italia oggi.

Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

 

Più informazioni su