vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Inizio scoppiettante per il San Salvo e per il suo bomber Vito Marinelli

Più informazioni su

CUPELLO. Il presidente Oreste Di Francesco durante una intervista a Sport Inside su Agorà Music Tv, non aveva nascosto la stima per l’attaccante del San Salvo Vito Marinelli e di temere proprio i suoi goal in Coppa e nella partita di domenica, derby con il suo Cupello. Purtroppo le sensazioni del presidente non erano sbagliate ed oggi nella partita sul sintetico di Cupello, valida per la seconda giornata del campionato di Eccellenza, è stato proprio Marinelli a punire i rossoblu siglando una doppietta. 
Il primo goal parla di due attaccanti che spesso si aiutano a vicenda e che formano una coppia temutissima dagli altri: velo di Antenucci per Marinelli che insacca alle spalle del giovane portiere del Cupello, Capitoli. Il secondo su calcio di rigore, fatto ripetere due volte, per fallo sul talentuoso Di Ruocco, e trasformato sempre dal bomber biancoblu. Inizio di campionato scoppiettante per lui: tre reti in due partite e goal importanti che hanno significato sei punti per la squadra allenata da mister Gallicchio. Merito anche del gruppo. Un gruppo rinforzato da Meuccio Di Santo, direttore generale, e dai suoi collaboratori nel mercato estivo ma che potrebbe non aver chiuso la serie di innesti “importanti” e gruppo che preferisce rimanere con i piedi per terra e puntare sempre in primis alla salvezza.  Cupello che ha visto in Daniele Avantaggiato il migliore in campo ma che non è riuscito a tenere a freno, nonostante sia una buona squadra a detta di molti addetti ai lavori, ai biancoblu. Doppia sconfitta e bestia nera il San Salvo per il Cupello in questo inizio di stagione. I rossoblu ci tenevano a fare bene davanti al loro pubblico per rispondere alla sconfitta di Coppa Italia di mercoledi al Bucci. Cosi non è stato. Gioia invece per i supporters biancoblu arrivati in massa a Cupello. 
“Sono contento di come è iniziata questa stagione per me e soprattutto per la squadra. Fare tre goal in due partite per un attaccante è sempre una bella cosa. Tanto più che sono arrivati sei punti e questo lo si deve anche al lavoro che sta svolgendo la squadra durante la settimana, al gruppo che sta dando sempre tanto in campo e mi mette in condizione di poter segnare. Di Ruocco ad esempio…un talento vero! Vittoria importante quella di oggi perchè era una partita dal sapore particolare. In Coppa li avevamo già affrontati  e battuti mercoledi e la sfida quindi si preannunciava ancora più avvincente. La gioia della vittoria e dei goal la condivido con i tifosi, che ringraziamo, perchè sono venuti in tanti a Cupello per seguirci. Hanno occupato più di mezza tribuna e questo può solo che essere uno stimolo in più per noi giocatori. Carica, adrenalina che già di per sè il clima “derby” regala. Partita combattuta ma vittoria meritata. Continueremo a lavorare sodo e spero che questo trand positivo della squadra possa proseguire” spiega contento Vito Marinelli, autore di tre reti in due partite contro Borrello e Cupello. 
CUPELLO: Capitoli, Antenucci, Tracchia, Di Santo (37′ Tucci), Benedetti, Martelli (5′ s.t. Berardi), Quintiliani, Torres, Avantaggiato, D’Antonio. A dispo: Tascione, Del Bonifro, Fizzani, Pendenza, Nanni. Allenatore: Di Francesco.
SAN SALVO: Cattenari, D’Aulerio (30′ s.t. DI Pietro), Ramundo, Quaranta, Luongo, Felice, Di Pietro S., Battista, Marinelli (46′ s.t. Triglione), Di Ruocco, Antenucci (38′ s.t. Izzi). A disp: Raspa, Argirò, Larivera, D’Ottavio. Allenatore: Gallicchio. 
CUPELLO-SAN SALVO: 0-2 (Marinelli 5′ e 43′ secondo tempo) Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su