vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Festa dell’amicizia nello Sport: bene le formazioni abruzzesi

Più informazioni su

VASTO. L’edizione 2014 della “Festa dell’amicizia nello sport”,  si è svolta il 13 e 14 settembre 2014 sui campi e nelle palestre di Vasto e San Salvo  Marina. In programma tornei di beach volley (maschile e misto),  pallacanestro aziendale e calcio a 5, che hanno coinvolto oltre cento atleti provenienti dal molise, marche, lazio ed abruzzo. La kermesse sportiva, inserita nel quadro delle attività del Comitato Regionale Abruzzo dello CSAIn (Centri Sportivi Aziendali e Industriali)  è stata organizzata sotto l’attenta regìa del Cedas Sevel (Andrea e Walter Di Gregorio, Michele Celenza, Fabio Rosato) con il prezioso aiuto dei dirigenti marchigiani Domenico Spina e Morris Giuliani. Come accade da sempre in queste manifestazioni gli organizzatori ed partecipanti hanno messo al 1° posto la … Solidarietà; infatti, ogni atleta, dirigente ed accompagnatore, ha versato una piccola somma che è stata devoluta alla “Onlus Giacomo Sintini”, creata dal campione di pallavolo per aiutare le persone ammalate di tumore.  Tornando all’evento sportivo, nel torneo di calcio a 5, giocato sui campi del Circolo tennis “Promotennis” di Vasto, c’è da registrare il bel successo della formazione dello stesso circolo (Francesco Sputore, Fabiano Battista, Sante Mileno, Luigi Galante, Fabio D’Adamo, Fabrizio Di Totto, Leonardo Comparozzi, Alessandro Valentini, Mirko Palazzo, Domenico Travaglini, Gianluca Scafetta, Alessandro Della Gatta – allenatore, Giovanni Cicchini – dirigente accompagnatore). Trascinati da capitan Mileno (premiato al termine della manifestazione quale “capo cannoniere”) i ragazzi del maestro Pino D’Alessandro hanno vinto di stretta misura (5 a 4) la finale giocata contro la rappresentativa della FGA di Termoli, che ha così chiuso al 2° posto. Buon 3° posto, anche se con qualche rimpianto,  per il Cedas Sevel, che ha preceduto la rappresentativa dell’ACRAF Angelini di Ancona. Gli altri riconoscimenti individuali sono andati ad Antonio Ciavarretta della FGA Termoli (Miglior giocatore), Giuseppe Vaccaro della Sevel e Cristiano Giacchè dell’ACRAF per il Fair Play.  Nella pallacanestro aziendale si è imposta la formazione del Cedas Sevel Atessa (Marco Garibaldi, Antonio Flamminio, Giovanni Mastrangelo, Sandro De Nobile, Giovanni Orecchio, Massimiliano Di Cesare, Francesco Vacca). I porta colori della fabbrica che costruisce il Ducato, hanno vinto dapprima contro i termolesi dello Jurassic team e poi contro i ragazzi della Virtus Vasto che hanno chiuso al 2° posto avendo anc’essi battuto i termolesi.
Al termine delle partite si è giocato un torneo di “tiri da tre punti”, stile NBA. Lo ha vinto Sandro De Nobile del Cedas Sevel, cui è andato il trofeo per il “miglior realizzatore”.  A livello individuale sono stati premiati anche Serge Ventrella della Virtus (miglior giocatore) e Antonio Flamminio e Francesco Vacca entrambi del Cedas Sevel per il fair play. Sulla sabbia degli stabilimenti “Cocorito beach” ed “El Domingo” di San Salvo, ben 18 coppie si sono date battaglia fin da sabato mattina nei due tornei di beach volley. In quello misto, il successo è andato alla coppia della FAO Roma  Alessia Ugenti – Fabrizio Fracassi che, al termine di una combattutissima finale, hanno avuto ragione sui colleghi dello stesso circolo Fabio e Sofia Marrocco che, per la cronaca, sono padre e figlia) bissando il successo ottenuto lo scorso anno. Sul gradino più basso del podio la coppia Gianni Di Pinto – Daniela Malandra (Cedas Sevel). 
In quello maschile, al termine di una “maratona” eliminatoria che ha coinvolto 10 squadre, il 1° posto è stato appannaggio dei porta colori dell’ACRAF Angelini Ancona Angelo Brocanelli – Matteo Chiarini, che hanno avuto ragione in finale dell’altra coppia marchigiana del CNH Jesi Massimiliano Cerioni – Gianluca Bartolini, che avevano vinto l’edizione del 2013. Alle loro spalle Stefano Bevilacqua – Antonio Sasso (Cedas Sevel), che hanno battuto nella finale di consolazione Federico Vecchiotti – Filippo Galante (Denso San Salvo giocatore) e Antonio Flamminio e Francesco Vacca entrambi del Cedas Sevel per il fair play.
Nel corso della festosa cerimonia di premiazione, che si è svolta presso il Poseidon Beach Village di San Salvo Marina, Gabriele D’Ascenzo, Giuliana D’Ascenzo ed Antonio Bruno in rappresentanza della Generali Augusta Assicurazioni di cui sono agenti per la zona Lanciano, Vasto, Termoli, che ha messo in palio i trofei assegnati alle coppie vincitrici del beach volley, e Giancarlo Candeloro , contitolare della Tasso & Candeloro costruzioni, hanno premiato le squadre e le coppie salite sul podio. Un riconoscimento speciale è andato ad Andrea Di Gregorio, Domenico Spina, Morris Giuliani,  Fabio Rosato,  Michele Celenza e Vincenzo Ercolino (FGA Termoli) per l’enorme contributo dato alla riuscita della manifestazione. Un premio, infine, anche agli arbitri Ilenia Farfallini, Massimiliano Farfallini, Josè Ramundo, Domenico D’Amario e Lorella Petrilli. 
“E’ stata una bellissima due giorni di sport amatoriale, molto riuscita e partecipata.” – Spiega uno stanchissimo Walter Di Gregorio, Segretario del Cedas Sevel di Atessa che ha coordinato il comitato organizzatore. “Ne siamo orgogliosi e felici – chiosa – perché abbiamo fatto sport divertendoci, abbiamo rinsaldato vecchie amicizie e ne sono nate di nuove, proprio nello spirito di questo evento, denominato, non a caso, “festa dell’amicizia nello sport”. A tutti loro abbiamo dato appuntamento al prossimo anno, ringraziandoli di cuore anche per l’entusiasmo e la generosità con cui hanno partecipato alla nostra iniziativa di solidarietà”. redazione@vastoweb.com

Più informazioni su