vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Aperte le candidature per i giovani abruzzesi che volessero imparare un lavoro artigianale

Più informazioni su

PESCARA. E’ ampia la scelta per i giovani abruzzesi che volessero imparare un lavoro. Diversi i campi dall’enogastronomia, la ristorazione, l’edilizia, la lavorazione dei metalli, arte bianca, benessere e la riparazione degli autoveicoli.

Dal 15 settembre sono di nuovo aperte le candidature per le otto Botteghe di Mestiere del programma integrato Giovani Abruzzo.

In palio c’è la possibilità di partecipare a uno dei 71 tirocini che verranno avviati nei prossimi mesi, che fanno seguito ai primi 72 tirocini che si stanno concludendo in queste settimane.

Possono partecipare i giovani

di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti
che abbiano assolto all’obbligo scolastico
che si trovino in stato di disoccupazione o inoccupazione
che siano residenti in Abruzzo.
I ragazzi selezionati avranno l’opportunità di svolgere un’esperienza di formazione on the job di sei mesi, direttamente all’interno di un laboratorio artigianale o di un’azienda del settore prescelto, con il vantaggio di avere a fianco lavoratori esperti che li aiuteranno a scoprire e imparare i segreti del mestiere.

Gli aspiranti artigiani riceveranno una borsa mensile di 500 euro, ma soprattutto acquisiranno capacità, conoscenze e competenze da spendere in maniera proficua sul mercato, anche in veste di liberi professionisti o magari di nuovi imprenditori.

Le candidature resteranno aperte fino al 30 ottobre del 2014. Per partecipare è necessario scegliere una delle botteghe sulla pagina web di Abruzzo sviluppo.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su