vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto Rugby: giocatori di rientro dall'America, squadra femminile e appello per il campo

Più informazioni su

VASTO. E’ ripresa la preparazione atletica della squadra di rugby vastese. Ancora una volta l’allenatore nonchè dirigente Massimiliano D’Onofrio è riuscito a coinvolgere ragazzi e ragazze in questa nuova avventura. Quest’anno si giocherà la serie C2. Serie C divisa in due : c1 e c2 e i vastesi faranno parte del secondo gruppo, in cui da temere ci sarà sicuramente la formazione aquilana ma in cui cercheranno di lottare e battersi con grinta contro tutte le formazioni. 
“Abbiamo cominciato la preparazione anche senza avere a disposizione un campo. Per diversi anni ci siamo allenati al campo di San Salvo marina visto che Vasto non ce ne fornisce uno. Anche qui però quest’anno ci potrebbero essere dei problemi dato che gli altri campi sportivi sono in fase di restyling e noi ci dovremo adeguare. E’ un peccato vedere come l’amministrazione vastese non sia per niente vicina allo sport in generale ma soprattutto a sport di squadra come la pallamano e il rugby. Eppure portiamo il nome di Vasto non solo in giro per la Regione ma anche spesso al di fuori con amichevoli, convention, incontri. Abbiamo proposto di prendere in gestione un campo per 9 anni che potrebbe poi essere utilizzato anche da altre squadre sportive della città investendo cosi i 70.000 euro circa che ci verrebbero dati dalla Federazione Italiana Rugby secondo legge ma non è stata accolta per ora la proposta anzi, a dir il vero, spesso non vengono nemmeno prese in considerazione ed è un vero peccato. Investiamo tanto e lo continueremo a fare in questo sport perchè lo sport avvicina i ragazzi a qualcosa di sano, insegna i valori della vita, punto di aggregazione oltre che sfida sportiva. Anche quest’anno siamo riusciti a far avvicinare al rugby volti nuovi sia in campo maschile che femminile. Vogliamo provare a fare una squadra anche con le donne che si sono mostrate interessate e cariche come mai. Il campionato non sarà semplice ma i ragazzi sicuramente ce la metteranno tutta in ogni partita. Un in bocca al lupo per la nuova avventura e un saluto speciale lo devo fare poi a Di Marco e Alfonsetti, allenatore e vice allenatore dell’Aquila Rugby che disputeranno il campionato di Eccellenza, il massimo campionato del rugby italiano. Loro sono venuti ad allenarci alcune volte e hanno portato grande entusiasmo ed esperienza in campo tra i ragazzi e sono sempre molto vicini al Vasto rugby come noi lo siamo a loro” spiega Massimiliano D’Onofrio.
“Mi sono avvicinata al rugby perchè vedevo che tanti amici andavano a seguire le partite e si divertivano. Cosi sono andata anche io e mi è venuta voglia di provare. Sono solo ai primi allenamenti, so che non è semplice che si fanno sacrifici ma ci si diverte anche molto” spiega Federica Di Pietro, una delle ragazze durante la diretta di Sport Inside in cui han presentato il progetto.
“Sono stato per 10 mesi in prestito in una squadra americana, Bemigi University. Quattro mesi ho giocato e ho imparato tanto da quella realtà rugbistica. Anche per gli allenamenti si hanno campi adatti e la differenza poi in campo si vede perchè se ti puoi allenare bene poi rendi molto di più durante la partita. Ho disputato alcuni tornei. Il Torneo in Nebraska, 4 partite con la finale disputata contro il St. Thomas. Poi il Torneo a Saint Paul con 6 partite e la finale disputata contro St. Paul. Una esperienza davvero bella e interessante. Ora sono tornato a Vasto e non vedo l’ora di iniziare il campionato. Abbiamo un buon gruppo e ci divertiamo molto tra di noi. Merito anche del mister Massimiliano che ci tiene al progetto e ci fa appassionare sempre di più a questo sport” spiega il giovane Luca Marrollo.
“Abbiamo iniziato da alcune settimane la preparazione e siamo un buon gruppo. Il campionato ci porrà davanti tante sfide interessanti e noi vogliamo provare a fare meglio rispetto allo scorso anno. Migliorarci sempre è il nostro obiettivo e provare a vincere alcune partite. Avremo rivali molto difficili come la squadra aquilana con all’interno anche dei giovani nazionali e persone che magari non trovano spazio nella squadra che gioca nel campionato superiore e giocano li quindi non sarà per nulla semplice. L’importante è mettercela sempre tutta” spiega Christian Capriati.
“Anche quest’anno parteciperemo come Vasto Rugby al campionato. Faremo la Serie C2 e contro di noi giocheranno compagini di spessore. Noi però non abbiamo paura di nessuno. Che siano giocatori di esperienza, più grandi di noi, nazionali, o All Blacks noi ce la giocheremo sempre. Abbiamo dentro noi voglia di fare bene e riportare a casa qualche risultato positivo. Agli allenamenti ci impegniamo e i frutti possono arrivare” conferma il capitano della squadra giovanile , Pierangelo D’Onofrio.  Tiziana Smargiassi (tizianasmargiassi@vastoweb.com)

Più informazioni su