vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Profughi del Bangladesh inviati dalla Prefettura nel Vastese chiedono asilo politico

Più informazioni su

PALMOLI. Anche il Vastese diviene una culla per i profughi. Sono diverse decine  i profughi ospitati a Palmoli. L’ultimo gruppo, 25 ragazzi arrivati dal Mali e dal Bagladesh è stato sistemato  nell’ex convento Sacra Famiglia. Sono arrivati la settimana scorsa ma la notizia è trapelata solo ieri. La destinazione dei profughi, è stata decisa dalla Prefettura di Chieti e concordata con l’amministrazione comunale del piccolo comune guidata da Giuseppe Masciulli. 
I 25 ragazzi che hanno chiesto asilo politico sono seguiti da vicino da carabinieri ,polizia, Asl e Croce Rossa. Sono arrivati senza che nessuno se ne accorgesse. E prima di loro Palmoli aveva ospitato 7 donne eritree e una quindicina di bambini.
“Loro sono andati in Germania”, spiega il sindaco Masciulli.” Questi 25 ragazzi resteranno a Palmoli fino al 31 dicembre. Grazie alla disponibilità degli operatori di una cooperativa abbiamo avviato corsi di alfabetizzazione”. Trenta chilometri più a sud a Termoli i profughi sono più di cento e molti altri sono stati spalmati lungo l riviera. Continuano ad arrivare a migliaia in Italia dal Nord Africa.L’Abruzzo dovrebbe essere una terra di passaggio. Paola Calvano (paolacalvano@vastoweb.com) 

Più informazioni su